Previsioni meteo prossimi giorni, attesi temporali in più punti d’Italia

Il caldo più intenso è alle spalle, l’estate non è finita ma ora si attende qualche pioggia

Mercoledì 25 agosto. Si è arrivati a metà della settimana che, secondo le previsioni, avrebbe in qualche modo rappresentato una svolta in fatto climatico. Un’evoluzione attesa dopo che si era avuto grande caldo sia nella settimana che aveva anticipato il Ferragosto (15 compreso), ma anche nel weekend successivo.

E, mantenendo fede a quelle che erano le attese, si è avuto soprattutto al centro-Nord un cambio anche significativo che, nel complesso, è stato un po’ il segnale che probabilmente la parte d’estate con il caldo più intenso può essere considerata alle spalle. L’abbassamento della colonnina di mercurio potrebbe avere come come compagna di viaggio una certa instabilità.

Previsioni meteo: cosa si attende per le prossime ore

A partire da mercoledì pomeriggio, secondo quanto riporta il sito specializzato ilmeteo.it, si avrà «il rischio di rovesci temporaleschi» destinato ad essere «a carico soprattutto delle regioni centrali adriatiche e di quelle interne del Centro, un po’ tutta la Puglia, fino a settori più orientali della Basilicata». Rispetto, invece, alle possibili evoluzioni al Nord, saranno sempre le zone alpine a poter subire gli effetti di qualche acquazzone.

Previsioni meteo, gli scenari prima del weekend

Ci sarà, invece, un clima prevalentemente sereno nel resto del Paese. Qualche nube farà capolino sulla parte tirrenica o sulla Pianura Padana, ma nel complesso non sono attesi fenomeni. Situazione ancora più chiara in regioni come la Calabria e la Sicilia dove il sole continuerà a splendere indisturbato, seppur senza regalare i picchi di caldo avuti nelle giornate più complicate sul fronte afa.

Nella giornata di giovedì, stando alle previsioni di meteo.it, dovrebbe esserci sole al Centro Nord e possibilità di isolati rovesci nelle zone della Puglia, della Basilicata, della Calabria e della Sicilia nord-orientale. Situazione analoga nel Nord-Est con possibile interessamento del Friuli Venezia Giulia (in serata) rispetto ad eventuali rovesci e fenomeni temporaleschi.

I temporali sono, invece, attesi per venerdì 27 sull’Emilia Romagna e in parte della Liguria (Levante), con possibile estensione della cosa alle Marche e alle zone montuose del Nord Est e in serata per il Nord Ovest e l’Abruzzo

Ancora aria fresca attesa nel fine settimana

Secondo meteo.it sabato è attesa la perturbazione numero 6 del mese di agosto e che dovrebbe comportare una sensibile discesa delle temperature soprattutto nelle zone orientali del Centro Nord. Si dovrebbe partire proprio da giovedì con il Nord-Est. Venti più freschi sarebbero inoltre destinati a raggiungere il Mezzogiorno nella giornata di domenica.

A parlare di ingresso d’aria «fredda» nel Mediterraneo per il weekend è anche 3BMeteo.com che indica inoltre Emilia Romagna, Toscana, Umbria , Molise e «soprattutto Marche e Abruzzo» come regioni che sabato potrebbero essere colpite delle piogge attese sabato. I territori marchigiani e abruzzesi potrebbero subire gli effetti di «grandinate» e gli eventuali disagi che ne deriverebbero.

Per la serata, invece, il maltempo si sposterà verso le settentrionali della Puglia e la Campania. Nel complesso le temperature si annunciano sotto i 30 gradi, con l’eccezione di Sicilia, Sardegna e Puglia meridionale.