Previsioni Meteo Weekend 7-8 agosto: bel tempo e temporali, Italia divisa

Scenari dissimili tra le varie parti d’Italia

C’è grande interesse attorno alla previsioni meteo del primo weekend pieno del mese di agosto, quello del 7 e 8 del mese. Le vacanze, per molti italiani, sono iniziate o l’occasione diventa proficua per organizzare un paio di giorni lontano dalla città per raggiungere località di mare, montagna o turistiche in genere. Dal punto di vista meteorologico si annuncia, però, un fine settimana in cui il quadro italiano offrirà una situazione eterogenea. In alcune aree si continuerà ad avere a fare con il caldo, in altre sono previsti temporali.

Meteo weekend 7-8 agosto: cosa attendersi

Un’evoluzione destinata a svilupparsi dopo una parte centrale di settimana, e venerdì in particolare, in cui si è avuta una giornata contrassegnata da una certa stabilità un po’ ovunque. Si attendono, però, correnti oceaniche che paiono destinate a diventare il presupposto per una situazione di instabilità in alcune zone del Paese.

Previsioni meteo fine settimana: quadro eterogeneo

Il quadro eterogeneo è frutto che la nota alta pressione africana, spesso protagonista delle stagioni estive, non riesce a fare breccia nelle regioni più a Nord del Paese, a differenza di quanto avviene nelle aree meridionali.

Non a caso, negli ultimi giorni, anche le condizioni atmosferiche hanno contribuito a segnalare quasi una spaccatura nel Paese in relazione ai danni enfatizzati dall’azione delle condizioni atmosferiche.

Al Sud, in particolare, si è dovuto fare i conti con incendi, difficili da domare anche per l’azione dei venti caldi e delle temperature bollenti, mentre al Nord ci sono state aree praticamente messe in ginocchio dalle conseguenze derivanti da forti e continui temporali.

La separazione, dunque, pare destinata ad essere una prospettiva ancora concreta nei prossimi giorni. Le previsioni meteo per il weekend del 7 e dell’8 agosto raccontano come in buona parte del Paese dovrebbe continuare a farsi registrare un clima sereno e caratterizzato da temperature calde soprattutto nelle regioni meridionali.

Meteo sabato e domenica: dove pioverà

A fare eccezione saranno alcune regioni dell’Arco alpino con particolare riferimento alle Valle D’Aosta e alle zone montuose lombarde, dove si potrebbero registrare i primi piovaschi. Sarà lì che, di fatto, inizierà un’ondata di maltempo che, gradualmente, dovrebbe estendersi in Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia. Le situazioni che si verranno a cerare potrebbero determinare anche grandinate. Nel pomeriggio di domenica la situazione dovrebbe comunque volgere verso il miglioramento.

Caldo africano: ritorno previsto in settimana con punte oltre i 40 gradi

Riguardo alla regioni meridionali, invece, si attende che il fine settimana possa rappresentare l’inizio di quella che pare destinata ad essere una nuova ondata di calore. La scia sarebbe destinata a proseguire sino al cuore della prossima settimana quando potrebbero essere superati i 40 gradi in alcune regioni meridionali.