Autore: B.A

Donald Trump

Perchè il coronavirus ha colpito l’Italia? La curiosa verità di Donald Trump

Il Presidente USA dice di sapere il perché l’Italia è stata così duramente colpita dal Covid-19

Il presidente degli Stati Uniti ha un’idea piuttosto precisa e forse bizzarra della motivazione che sta dietro al fatto che l’Italia sia stata così massicciamente colpita dal coronavirus. Donald Trump ormai lo si conosce bene ovunque e si sa che è un personaggio particolare, che dice delle cose spesso di pancia, senza pensarci su e soprattutto, senza paura di dirle. Potrà piacere o no, ma l’attuale inquilino della Casa Bianca adesso ha tirato in ballo l’Italia dicendo di sapere il perché il coronavirus si è abbattuto lo scorso gennaio sul nostro Paese. Ecco la versione del magnate americano.

Per quale motivo il Covid-19 si è abbattuto sulla nostra penisola? Il Trump pensiero

Il coronavirus ha colpito duramente l’Italia per un motivo semplice e Donald Trump lo ha raccontato in conferenza stampa. Ne da notizia il corrispondente a Washington, del noto quotidiano “Il Corriere della Sera”, Giuseppe Sarcina. Donald Trump ha spiegato tutto in conferenza stampa alla Casa Bianca, una conferenza indetta per riferire alla sua Nazione gli ultimi aggiornamenti sulla pandemia da coronavirus.

Ciò che ha detto Trump, è finito proprio in un articolo odierno del Corriere della Sera. Trump, con un netto spunto di autoesaltazione ha detto che la sua scelta, di chiudere a gennaio, i voli da e per la Cina, ha salvato una miriade di vite americane. Una decisione presa da solo, così ha detto Trump, perché il blocco aereo da e per Pechino, non è stato avallato dal Congresso degli Stati Uniti d’America e nemmeno dai suoi consiglieri. In pratica, il Presidente ha fatto tutto da solo e se ne prende responsabilità e anche meriti. Ma cosa centra il blocco Usa nei confronti dei voli con la Cina, ed il coronavirus in Italia? Secondo Trump tutti i cinesi che erano diretti in America, per affari da concludere con gli americani, hanno deciso di puntare l’Italia per trovare una alternativa di business nella Penisola.

Quindi sono i cinesi ad aver portato il virus in Italia

Ormai una cosa è chiara, e cioè che Trump crede che il virus sia partito dalla Cina, magari non da un pipistrello, ma da qualche errore di laboratorio a Wuhan. Lo conferma il fatto che Trump chiama il Covid-19, in molte sue uscite pubbliche, il “virus cinese”. Quindi, secondo la teoria di Trump, tutti i manager cinesi che dovevano siglare affari commerciali con gli Stati Uniti d’America, trovando gli Usa chiusi sono andati in Italia. Ma una cosa che appare contraddittoria è che, secondo Trump, che in conferenza stampa si è detto amico del nostro Premier Conte e di essere in contatto sempre con lui, il blocco americano ai voli cinesi è coinciso esattamente con il blocco dei voli cinesi anche in Italia. Ma ragionando bene, il Presidente Trump potrebbe non avere tutti i torti. L’Italia bloccò i voli diretti con la Cina, ma non quelli indiretti. Ciò significa che è probabile che molti cittadini cinesi siano comunque arrivati in Italia, facendo scalo da un’altra parte, magari Francoforte, Parigi, Londra e così via.