Autore: L.M.

Perché dovresti sposare un Ariete: ecco tutte le risposte

L’Ariete è un segno romantico e generoso che sa sorprendere la persona che ama con gesti inaspettati ed eclatanti.

L’Ariete è il primo segno dello Zodiaco. Governato da Marte, è un segno di Fuoco e, di conseguenza, esprime una natura forte, vitale, generosa, altruista, ambiziosa e amante della vita. I nati sotto il segno dell’Ariete si caratterizzano anche per essere notoriamente impulsivi, istintivi, irrequieti e testardi. Tuttavia, se si perde le testa per un Ariete e si decide di sposarlo, si va incontro ad una serie di aspetti positivi in quanto questo segno conserva innumerevoli pregi dei quali non si potrà più fare a meno.

LEGGI ANCHE: Qual è il lato oscuro di ogni segno zodiacale? Ecco la risposta

L’Ariete, un segno imprevedibile e romantico

Innanzitutto, sposare un Ariete significa non annoiarsi mai, in quanto, come il Sagittario, essendo un segno di Fuoco, egli ama vivere di istanti, godere dell’attimo e non contempla nella propria vita situazioni stantie e routinarie. Un Ariete sarà sempre capace di sorprendere la persona che ama con gesti romantici, proposte inaspettate ed eclatanti. Allo stesso tempo, sarà capace di valorizzare il proprio partner facendolo sentire speciale, ammirato e profondamente amato.

Stare con un Ariete significherà ritrovarsi sempre con le valige pronte per partire alla volta di mete sconosciute ed insolite. L’Ariete, inoltre, odia le discussioni, i rapporti problematici e le incomprensioni quindi tende sempre a chiarire la sua posizione con l’obiettivo di recuperare la relazione, ma se viene tradito o deluso è capace di veri e propri scatti d’ira e tronca immediatamente ogni contatto apparendo spietato ed estremamente razionale, ma è solo una maschera che indossa per non mostrare il suo dolore e non essere ulteriormente ferito.

LEGGI ANCHE: Cosa non può mancare nella tua casa secondo l’oroscopo? Ecco tre oggetti…

Sposare un Ariete vuol dire assicurarsi un amico sincero

Il segno dell’Ariete spicca anche per la sua generosità e il suo senso della giustizia. Sposare un Ariete, dunque, vuol dire avere accanto una persona sempre pronta a difenderci e a risolverci i guai. Un Ariete, infatti, non dirà mai di no se chiederemo il suo aiuto in un momento di difficoltà e sarà in grado di starci accanto con amore e calore. Inoltre, nonostante sia un segno di Fuoco e quindi alquanto irrequieto ed egocentrico, è dotato di una grande e spiccata capacità di ascoltare il prossimo, quindi oltre che un compagno affidabile potremo contare anche e soprattutto su un grande amico.

L’Ariete, un segno passionale e magnetico

L’Ariete è anche un segno estremamente passionale e coinvolgente, dotato di una grande attrattiva e di un magnetismo molto accentuati. I nati sotto questa costellazione vivono la loro storia d’amore con un immenso coinvolgimento fisico, quindi anche in pubblico non disdegnano effusioni e gesti affettuosi per testimoniare anche di fronte agli altri il loro amore e la loro dedizione, ma soprattutto perché hanno una vera e propria esigenza di restare in contatto con chi amano. Dunque, sposare un Ariete, se per certi versi può sembrare impegnativo, si rivelerà una grande e impareggiabile fortuna.

LEGGI ANCHE: Secondo l’Oroscopo: chi sono i tre partner dai quali stare alla larga? Ecco l’elenco