Autore: Luca Macaluso

Alimentazione

Perché dovremmo mangiare carote tutti i giorni: ecco i 10 motivi

Le carote sono un ortaggio dalle mille sorprese: dalla vista al sistema immunitario passando per la salute dei denti, ecco tutti i suoi benefici.

Le carote rappresentano uno degli alimenti più ricchi di benefici e proprietà nutrizionali e non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole. Adatte e consigliate nell’alimentazione a tutte le età, le carote sono fondamentali soprattutto per i bambini in quanto contengono la vitamina K che favorisce il metabolismo del calcio nelle ossa, ma non solo. Innumerevoli sono, infatti, i vantaggi che si possono trarre dal consumo quotidiano di questi ortaggi dal gusto dolce e delicato, versatili in tante ricette di cucina e reperibili in tutte le stagioni.

I 10 motivi per i quali dovremmo mangiare carote tutti i giorni

1) Le carote sono ricche di acqua: questa verdura è composta quasi dal 90% di acqua, motivo per il quale è adatta a coloro che soffrono di ritenzione idrica, cellulite o sono a dieta.

2) Le carote sono utili per contrastare gli effetti dell’invecchiamento: consumare quotidianamente questo alimento aiuta a mantenersi giovani in quanto è ricco di betacarotene, un potente antiossidante che aiuta a mantenere la pelle più elastica.

3) Le carote rinforzano i capelli e le unghie: ebbene sì, se introduciamo carote all’interno della nostra alimentazione giornaliera potremo notare i loro benefici anche sul cuoio capelluto e sulla crescita delle unghie poiché si caratterizzano per essere un’ottima fonte di vitamine B e A.

4) Le carote contribuiscono a rinforzare la vista: grazie al betacarotene, che nel fegato si trasforma in vitamina A. Una volta trasformati in vitamina A, i carotenoidi facilitano anche la visione notturna.

5) Le carote sono ideali per chi è a dieta: in quanto contengono appena 35 calorie per 100 grammi.

6) Le carote sono grandi alleate contro il diabete: è appurato che mangiare questi ortaggi oppure berne il succo apporta all’organismo magnesio e manganese, i quali contribuiscono a stabilizzare il livello di zucchero nel sangue e a ridurre il sovrappeso legato al diabete.

7) Le carote sono amiche della nostra salute orale: poiché il loro consumo quotidiano stimola le gengive e aumenta la produzione di saliva, che, a sua volta, aiuta a ridurre la presenza di batteri, agendo come un detergente naturale.

8) Le carote sono antitumorali: questi ortaggi sono composti da due poliacetileni chiamati falcarinolo e falcarindiolo che svolgono diverse attività biologiche benefiche. Esse, infatti, sono tossine naturali antifungine che la carota stessa produce per difendersi e sull’organismo umano hanno un grande potere antinfiammatorio. Studi recenti hanno dimostrato che se assunte a basse concentrazioni, queste due sostanze svolgono un’azione benefica nella riproduzione e differenziazione cellulare e nell’inibizione della proliferazione di cellule tumorali.

9) Le carote favoriscono la digestione e combattono le gastriti: grazie alla loro composizione che contribuisce ad alleviare i fastidi di tipo gastrico.

10) Le carote rinforzano il sistema immunitario: grazie alla presenza di beta-carotene e vitamina C esse hanno anche proprietà antiossidanti e contribuiscono a contrastare i radicali liberi.