Autore: Redazione

Italia - Contante

Pagamento in contante, come cambiano i limiti nel 2014 con il dl Competitività: presto l’addio al tetto di 1000 euro?

Pagamento in contante: via il tetto dei 1000 euro? Non proprio, o meglio, non ancora: al momento sappiamo che questo limite non varrà per i cittadini comunitari venuti a spendere i loro soldi in Italia, i quali dovranno solo rispettare le soglie previste nel loro Paese di residenza. Lo stabilisce il dl Competitività , che ieri ha avuto il primo ok da parte del Senato.

Pagamento in contanti, il 2014 sarà l’anno in cui vengono meno i suoi limiti?Forse è un po’ presto per dirlo; di certo, sappiamo che qualcosa, da questo punto di vista, sta cambiando. E’ infatti notizia recentissima quella della fiducia approvata ieri sera a Palazzo Madama sul dl Competitività, il quale contiene tutta una serie di norme significative, tra le quali spicca sicuramente quella sull’utilizzo del contante nel nostro Paese da parte dei cittadini Ue.

Per i cittadini europei niente tetto a 1000 euro

Il principio introdotto ieri al Senato è infatti semplice: i cittadini comunitari che sono qui in Italia, magari proprio per dedicarsi allo shopping di prodotti nostrani, non saranno tenuti a rispettare il tetto all’uso del contante così come previsto dal dlgs n. 231/2007. Di fatto, quindi, dovranno osservare il limite applicabile nella loro nazione di residenza (in alcuni casi più alto, come in Spagna o in Francia, e in altri addirittura assente). Una norma che allarga la portata di quanto già previsto con il dl n. 16/2012, il quale aveva disposto una soglia di 15 mila euro per i cittadini extracomunitari, evidentemente allo scopo di non penalizzare gli operatori del lusso made in Italy.

Gli adempimenti a carico degli operatori

Una novità accolta con favore dalla Confcommercio (“una misura che va nella giusta direzione”) ma che non modifica di una virgola gli adempimenti a carico degli operatori commerciali. Non solo gli esercenti dovranno conoscere le soglie previste dalle norme antiriciclaggio nei 27 Paesi Ue, ma dovranno comunque seguire le regole già previste dal dl 16/2012. In particolare, all’atto dell’acquisto dovrà essere acquisita fotocopia del passaporto del cliente, con tanto di autocertificazione di nazionalità e residenza. In ogni caso, si attende un intervento esplicito da parte dell’Agenzia delle Entrate per capire esattamente come comportarsi.

Possibile un futuro addio al tetto dei 1000 euro?

Quanto stabilito dal dl Competitività sembra aver riacceso un minimo di dialogo sull’efficacia (e l’opportunità) del famoso tetto di 1000 euro ai contanti nel nostro Paese. Soprattutto negli ambienti di centrodestra, infatti, i malumori sull’argomento sono noti ormai da tempo, e anche alcune fazioni dell’attuale maggioranza di governo sembrano aver voglia di superare questo tabù: della possibilità di avviare una riflessione allo scopo di “superare l’attuale soglia troppo restrittiva” ha parlato ieri Giuseppe Marinello (Ncd), relatore del provvedimento.