Napoli-Lazio: formazioni, dove vederla e le statistiche

Il posticipo di Serie A si gioca allo stadio Diego Armando Maradona

Il posticipo della domenica alle 20.45 pone di fronte Napoli e Lazio. Allo stadio Diego Armando Maradona si sfidano le squadre di Luciano Spalletti e Maurizio Sarri, allenatori che amano il calcio offensivo e vogliono portare in alto le due squadre.

I partenopei devono vincere per mantenere il passo da battistrada dopo aver rimediato la prima sconfitta stagionale. I capitolini, invece, hanno necessità di ottenere punti per non vedere allontanarsi troppo il treno della Champions League, con il quarto posto oggi occupato dall’Atalanta. Gli orobici, dopo la vittoria ottenuta in casa della Juventus nell’anticipo, sono schizzati a +7.

Napoli-Lazio, la situazione delle due squadre

La Lazio è chiamata ad invertire un trend che, al momento, rende il Napoli uno degli avversari più ostici per i biancocelesti. Gli azzurri hanno, infatti, vinto dodici delle ultime sedici sfide. Dal canto loro i biancocelesti proveranno ad allungare la striscia negativa degli uomini di Luciano Spalletti che hanno perso l’imbattibilità nell’ultimo turno contro l’Inter. Non sarà facile, però, tenuto conto che il trend casalingo dei padroni di casa fa segnare una serie utile che dura ormai da diciassette turni tra le mura amiche.

Alcuni numeri delle due squadre

Il Napoli ha perso l’imbattibilità in campionato contro l’Inter, ma mantiene quella casalinga. Gli azzurri non perdono al Diego Armando Maradona da diciassette gare, quando a fare bottino pieno fu lo Spezia. La squadra di Spalletti continua ad essere la migliore difesa del campionato. La Lazio, in questo campionato, non ha avuto un grande rendimento in trasferta. I biancocelesti hanno infatti ottenuto solo una vittoria, due pareggi e tre sconfitte.

Il Napoli non avrà il suo miglior marcatore Victor Oshimen (5 reti). A guidare l’attacco sarà, però, Dries Mertens che, con i suoi 137 gol, è ormai nella storia azzurra. È già in doppia cifra il bomber di Maurizio Sarri Ciro Immobile (10 gol in 11 presenze) che nel posticipo vivrà una giornata particolare, essendo napoletano di Torre Annunziata.

Il grande ex in panchina

Gara da ex, invece, per il tecnico della Lazio Maurizio Sarri. L’allenatore toscano ha vissuto un’esperienza significativa in Campania, allenando gli azzurri dal 2015 al 2018. 114 panchine in tre stagioni che lo hanno visto arrivare prima secondo, poi terzo e poi di nuovo secondo in Serie A. Ma al di là dei risultati quella parentesi la si ricorda soprattutto per la bellezza del gioco espresso dalla sua squadra.

Napoli-Lazio: probabili formazioni, arbitro e dove vederla

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. A disposizione: Meret, Marfella, Malcuit, Manolas, J.Jesus, Elmas, Ghoulam, Demme, Petagna. All. Spalletti

Lazio (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. A disposizione: Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Escalante, Leiva, Akpa Akpro, Basic, Romero, Moro, Zaccagni, Muriqi. Allenatore: Sarri. Il match sarà trasmesso da Dazn.