«Mucca in fuga»: polizia pubblica la foto segnaletica

«Mucca in fuga»: polizia pubblica la foto segnaletica

A un mese dalla sua fuga, la Polizia di Providence pubblica la foto segnaletica di una mucca chiedendo ai residenti di aiutare le autorità a portarla in un luogo sicuro

Una mucca fuggita per le strade dei quartieri di Johnston, nella contea di Providence (Rhode Island), sta tenendo tutti con il fiato sospeso da oltre un mese.

A lanciare l’allarme era stato un autista Uber, Tho Xaykosy, che verso le 2 del mattino dello scorso 4 febbraio ha avvistato il grosso animale mentre era fermo al semaforo: «Stavo andando a prendere un passeggero quando ho dovuto fermare l’auto perchè il semaforo era diventato rosso. Mi sono girato alla mia sinistra e ho visto che c’era un’enorme mucca che girava l’angolo della strada. Sono rimasto esterrefatto!» ha spiegato Xaykosy a Chime IN.

L’uomo, dato l’orario, ha pensato inizialmente che si trattasse di un’allucinazione. Per averne la certezza, l’autista ha riguardato le immagini catturate dalle telecamere di sicurezza installate sul suo veicolo: «Pensavo di essere così stanco da avere le allucinazioni, ma riguardando i video mi sono accorto che era una mucca vera e propria».

Dopo questo avvistamento, ne sono seguiti molti altri. Purtroppo nessuno è riuscito a fermare il grosso bovino. La mucca a un certo punto è stata avvistata mentre passeggiava lungo la pista ciclabile e pedonale a Woonasquatucket Greenway. Fortunatamente non si è verificato nessun incidente, anche se le autorità locali si sono dette preoccupate per la situazione.

La mucca era appena scappata dal macello

A scoprire a chi appartenesse la mucca sono stati i giornalisti di NBC 10 News che hanno raggiunto alcuni dipendenti del macello Rhode Island Beef & Veal che hanno raccontato alcuni dettagli sulla fuga del bovino. A lasciarselo scappare sarebbe stato uno degli allevatori, mentre lo scaricava per il macello. La mucca, dal peso di ben 1600 libbre (726kg), è quindi fuggita verso la libertà.

La Polizia di Providence, dopo aver provato a seguire le tracce dell’animale, ha contattato il Dipartimento per la gestione ambientale e il controllo degli animali. Nessuna delle organizzazioni presenti in zona, tuttavia, hanno la capacità di catturare e trasportare la mucca in un luogo sicuro.

Intanto i giorni sono passati e la mucca ha fatto perdere piano piano le sue tracce. L’ultimo avvistamento si è verificato presso la rampa d’accesso alla Route 6. Una volante della Polizia è riuscita a seguire i suoi spostamenti fino a un’area boscosa nei pressi del Buttonhole Drive. Al momento la mucca è ancora in fuga.

L’appello della Polizia di Providence: «Aiutateci a portarla in un posto sicuro»

Nelle ultime ore - a quasi un mese dalla rocambolesca fuga - la Polizia locale ha pubblicato su Facebook un appello diretto ai residenti con tanto di foto ’segnaletica’ dell’animala:

«La mucca scappata da Johnston - si legge nel comunicato - è ancora in libertà. L’abbiamo seguita e monitorata in diverse occasioni sin dalla sua fuga. Aiutateci a chiudere nel migliore dei modi questa storia» scrive la polizia che non ha nessun intenzione di far del male all’animale. I rischi per la popolazione tuttavia non sono da sottovalutare: le autorità hanno consigliato di non tentare nessun approccio e di contattare immediatamente i numeri per le emergenze.