Meteo capodanno: in arrivo il «gigante africano»

Per l’ultimo giorno dell’anno alcune zone d’Italia potrebbero essere interessate da scenari meteorologici poco «invernali»

Che tempo farà a Capodanno? L’appuntamento con la notte di San Silvestro è sempre più vicino. Non sarà un 31 dicembre assimilabile a quelli che si vivevano prima del Covid, ma se non altro avrà connotati diversi da quelli di un anno fa.

Con la pandemia ancora in corso non è possibile abbassare la guardia, ma se non altro si è fatto qualche passo in avanti rispetto al modo in cui si è salutato l’inizio del 2021: con tutta l’Italia in zona rossa, il coprifuoco notturno e la mobilità limitata persino per gli incontri casalinghi.

Previsioni meteo Capodanno: le notizie sono buone

Questo capodanno non ci saranno eventi in piazza e le discoteche saranno chiuse per ragioni legate alla situazione epidemiologica, ma sarà possibile, seppur con dovuta prudenza, usando la mascherina anche all’aperto ed evitando assembramenti, godere della libertà assicurata dall’azione dei vaccini.

La buona notizia è che le previsioni meteo si annunciano clementi, dopo giorni in cui non è mancato un freddo non certo consueto per gli standard di alcune regioni.

Secondo i massimi esperti di meteo sta per arrivare il cosiddetto “gigante africano”. A spiegare di cosa si tratta e quali potrebbero essere le condizioni meteo che saranno innescate è stato IlMeteo.it.

L’autorevole sito specializzato del settore ha disegnato uno scenario per la notte dell’1 gennaio in cui ci sarà da registrare «una vasta area di alta pressione».

Meteo: in arrivo il gigante Africano per Capodanno, cosa significa

Ciò che dovrebbe accadere è che molte parti d’Italia potrebbero trovarsi a fare i conti con un quadro che, dal punto di vista meteorologico, rischierà di ricordare più il mese di maggio che effettivamente l’ultimo giorno dell’anno.

La situazione disegnata, tuttavia, non sarebbe destinata a riguardare tutto il Paese, tenuto conto che viene anticipato il fatto che ci saranno zone che si troveranno in una situazione diversa da quella che fa notizia per l’azione dell’ormai noto “Gigante africano”.

Dove si farà sentire di più l’azione del «gigante africano»

L’azione dell’anticiclone sulle temperature, stando a quanto rivelato da IlMeteo.it, dovrebbe far sentire la propria azione soprattutto sul Centro-Sud. In concreto si dovrebbe avere, oltre ad una situazione di bel tempo, una colonnina di mercurio destinata a salire fino ad oltre 20 gradi.

Situazione che, in qualche modo, può essere considerata un’anomalia, considerato che si è in pieno inverno e si è abituati ad altre temperature.

Previsioni meteo Capodanno: la situazione al Nord

A fare da contraltare a questo scenario relativo alla parte centro-meridionale del Paese, IlMeteo.it segnala che le pianure di Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, e Friuli Venezia Giulia potrebbero fare i conti con banchi nebbiosi e cieli cubi. Situazione che potrebbe accomunare le coste della Liguria, dell’alta Toscana e dell’Adriatico centro-settentrionale.