Mara Venier: “Tra un mese inizia Domenica In, ma non sono ancora completamente guarita”

Mara Venier: “Tra un mese inizia Domenica In, ma non sono ancora completamente guarita”

La conduttrice è alle prese con gli strascichi dovuti all’intervento di impianto dentale andato male

Tra poco meno di un mese, il prossimo 19 settembre, andrà in onda la prima puntata della nuova edizione di Domenica In.

Ancora una volta la conduzione sarà affidata a Mara Venier, mentre si preannunciano alcune novità, come uno spazio dedicato ai talenti emergenti e una rubrica mensile di Don Mazzi, che racconterà, al pubblico televisivo, delle storie legate a temi sociali di attualità.

La paresi facciale dopo un impianto dentale

Proprio la conduttrice del programma di Rai 1 è ancora alle prese con gli strascichi dell’intervento ai denti andato male, che le ha provocato una paresi facciale.

Lo scorso mese di giugno, Mara Venier, si era recata da un dentista di Roma per un impianto dentale. Subito dopo l’intervento, la conduttrice, ha iniziato a perdere la sensibilità di parte del viso, della bocca, della gola e del labbro.

Si rese necessario, allora, un ricovero d’urgenza in ospedale e un intervento di chirurgia maxillo-facciale, per rimuovere l’impianto, mentre per la guarigione della paresi, sin dall’inizio si stimarono tempi lunghi.

Mara Venier: «Non sono ancora guarita»

A distanza di quasi tre mesi e dopo un nuovo passaggio dal reparto di chirurgia maxillo-facciale a fine luglio, probabilmente per un controllo, Mara Venier ha fatto il punto sulle sue condizioni di salute in una intervista rilasciata al settimanale Gente.

“Non sono ancora guarita, ma finalmente riesco a sorridere”, le parole della signora della domenica pomeriggio di Rai 1. La conduttrice ha spiegato che la convalescenza continua, poiché la lesione del nervo, conseguente all’intervento per l’impianto dentale, persiste.

“Nessuno ti assicura la completa guarigione”, dice Mara Venier, che è in cura farmacologica e si augura di recuperare la sensibilità della parte danneggiata. La conduttrice racconta che all’inizio non riusciva nemmeno a mangiare e a parlare, mentre ancora oggi, ci sono dei momenti in cui fa fatica nell’esprimersi.

In un primo momento aveva anche valutato l’ipotesi di saltare la conduzione di Domenica In e di pensare solo a guarire, ma i recenti miglioramenti l’hanno convinta a tornare in televisione, nella speranza che con il tempo questo spiacevole episodio sia solo un brutto ricordo.

Rai