Autore: Marilyn Aghemo

Curiosità

La busta di Natale con i soldi, come imparare a gestirla?

Conoscete la busta di Natale con i soldi? Sicuramente sì! Ma oltre a rendere felici ci da anche la possibilità di ottenere consapevolezza del valore dei soldi: ecco come!

Come ogni 25 dicembre, al fine di evitare di fare regali senza senso che potrebbero essere riciclati oppure cestinati arriva la busta di Natale con i soldi. Ma come imparare a gestire questo classico senza tempo?

La busta di Natale, perché si fa?

Parenti e amici si ritrovano davanti delle persone che hanno tutto, non sono così piccoli da ricevere un giocattolo oppure non sono così grandi da ricevere qualcosa di utile in fatto di abbigliamento. In altri casi non si vuole sbagliare visto che i gusti sono personali e cambiano continuamente: la tipica tradizione italiana vuole i soldi per Natale in una busta bianca così che ognuno possa comprare cosa desidera.

Leggi anche: Regali di Natale per mamma e neonato

Eppure, non esiste solo la grande felicità dietro questo gesto sempre gradito ma anche una alta dose di responsabilità: come far capire ai giovani che la ricevono l’importanza nella sua gestione? Ci sono persone educate dai genitori che sanno dare un valore al denaro tanto da sapere che siano frutto di lavoro e sacrifici, ma in altri casi no.

Nel contesto storico in cui si vive – soprattutto nel 2020 dove l’economia è messa a dura prova dai vari lockdown e pandemia – è ancora più importante dare un valore e tutti gli strumenti necessari per imparare a risparmiare e dargli la giusta importanza.

Ma come fare? Ecco alcuni consigli:

  • Obiettivi definiti

È importante che si cresca con degli obiettivi ben precisi e anche i più piccoli devono avere degli obiettivi di vita. Cosa si vuole comprare? Cosa si vuole fare? Allora questo Natale con i soldi della busta si può acquistare quel dono tanto desiderato.

  • Pianificare i tempi

Per far capire che i soldi non arrivano sempre è giusto anche pianificare i tempi, senza rinunciare a tutto ma dando delle priorità.

  • Suddividere e capire il valore dei soldi

Comprendendo il valore dei soldi si arriva anche a capire come suddividerli per gestire la spesa del momento e altre che ci saranno successivamente. Magari togliendosi uno sfizio per poi mettere via il resto per il futuro, senza toccarli.

  • Insegnare la pazienza

E quando i soldi non ci sono cosa si fa? Imparare la pazienza serve proprio a comprendere il valore dei soldi in toto. Che si tratti di un oggetto piccolo o grosso, magari aspettando si può trovare uno sconto oppure un modello a prezzo differente.

  • Tenere una traccia dei soldi a disposizione

È una cosa che dovrebbero fare tutti, tenendo conto di quelle che sono le spese che si affrontano così da avere sempre un totale ben definito.

Tutto questo è da insegnare ai più piccoli quando ricevono la busta del Natale con i soldi così da avere la consapevolezza di quello che hanno – aumentando la loro sicurezza ogni anno.