LOL: Chi ride è fuori - Come è nato il personaggio di Posaman? Ecco le origini del «super» di Lillo

LOL: Chi ride è fuori - Come è nato il personaggio di Posaman? Ecco le origini del «super» di Lillo

Quando esce la prossima di LOL: Chi ride è fuori? Nel frattempo, scopriamo come è nato Posaman, il «super» di Lillo Petrolo.

Posaman è l’eroe del momento, i social ormai non smettono di parlare dell’alternativo super creato da Lillo Petrolo. Lo sketch di LOL: Chi ride è fuori ha decretato il successo della serie di Amazon Prime e il comico si trova sotto i riflettori. Lillo è stato ospite del podcast di Fedez, Muschio Selvaggio, per parlare del suo personaggio e di come è nato.

Come è nato il «super» di Lillo Petrolo? Ecco le origini di Posaman

Posaman nasce da due teste, ovvero il comico Lillo e Dario Tajetta, uno degli autori del programma «LOL: Chi ride è fuori». L’intenzione era molto semplice: creare un personaggio assurdo, un eroe che si sarebbe dovuto adattare ad un’idea demenziale. Grandi orecchie e solo un potere: «ascoltare ciò che accade sotto di lui. Lo abbiamo pensato con le orecchie che si spostano verso il basso».

Lillo ha parlato delle grandi orecchie del costume, che in origine dovevano far parte della costruzione del personaggio; tuttavia l’idea è stata scartata e quindi gli autori hanno pensato di puntare su altro: «Dovevamo fare un supereroe. A quel punto è nato Posaman, il supereroe che fa pose».

Semplice e diretto e mai infallibile, Posaman rappresenta tutto ciò che può sembrare normale in un «super», le pose. C’è da dire che la realizzazione del personaggio si rifà moltissimo a Normalman dello stesso Lillo, anche se l’eroe demente di LOL si rifà ad un contesto diverso e molto più «semplice». Lillo ha spiegato che «Posaman nasce da un insuccesso tecnico. Fondamentalmente è stato creato in un minuto e mezzo. Ho inventato Posaman per motivi tattici, per far cadere (e ridere) i miei avversari.».

Uscirà una seconda stagione di «LOL: Chi ride è fuori»?

La seconda stagione di LOL: Chi ride è fuori non è stata ancora confermata, ma c’è poco da dire sulla sua uscita, poiché l’enorme successo ha decretato involontariamente il proseguimento con altre stagioni.

Già si parla degli altri concorrenti che potrebbero far parte del programma, infatti, sulle pagine del Messaggero spuntano dei probabili nomi dei prossimi protagonisti di LOL 2: Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Paola Cortellesi, Maxi Pisu, Corrado Guzzanti, Ale e Franz, Stefano Chiodaroli, Debora Villa, Dado, Fabrizio e Claudio Colica, Virginia Raffaele, Alessandro Bergonzoni e Lucia Ocone. Questa lista di comici non è stata confermata dalla produzione dello show, ma se fosse vero, questi saranno i nuovi concorrenti della seconda stagione.