Isole Covid free in Italia: quali sono e cosa si intende

Isole Covid free in Italia: quali sono e cosa si intende

L’obiettivo è creare località turistiche dove la strada al virus è sbarrata, in maniera tale da attirare turisti che altrimenti potrebbero privilegiare località estere che hanno già adottato soluzioni analoghe

Isole Covid free per dare al più presto possibile un impulso al turismo, in attesa ovviamente che anche il resto dei territori attraverso la vaccinazione tornino alla normalità. È più o meno questo il disegno che si vuole mettere in atto, scegliendo di creare delle aree dove si prova a sbarrare la strada al virus. Sfruttando, come è possibile in arcipelaghi o territori interamente circondati dal mare, la possibilità di monitorare gli ingressi.

Isole Covid free: cosa sono

Ma cosa sono le isole Covid free? Sono luoghi che, come dice la stessa parola, sono liberi dal coronavirus e si fa di tutto per non farlo entrare. In tal modo sarà possibile mettere in sicurezza e offrire ai potenziali turisti la possibilità di prenotare le proprie vacanze con la massima tranquillità, sapendo di trovare un contesto epidemiologico sicuro e privo di grandi pensieri legati alla possibilità di contagio.

L’operazione isole Covid free si articola su due livelli:

  • i cittadini
  • i potenziali turisti

Nel primo caso si tratta spesso di poche decine di persone. Residenti che vivono abitualmente in quei luoghi per motivi legati alle proprie origini o strettamente legati al loro impiego. Si sceglie, perciò, di vaccinarli e fare in modo che a livello autoctono la protezione sia al massimo livello possibile.

Chi può entrare nelle isole Covid free

Nel secondo caso, invece, si consente l’accesso all’isola solo per chi ha i requisiti per accedere a quello che è il così detto “Green Pass”. il riferimento va, dunque, a:

  • chi è stato vaccinato
  • chi è guarito dal Covid
  • chi ha avuto l’esito negativo di un tampone entro le 48 ore precedenti la partenza

Si tratta di un modello di cui inizialmente si era parlato in Grecia, ma a cui si sta lavorando anche in Italia. In diversi e noti arcipelaghi, notoriamente meta turistica, si sta acquisendo o è stato già acquisito lo status di isola Covid free.

Quali sono le isole Covid free in Italia?

Ma quali sono le isole Covid free al momento in Italia? Il dato è in costante aggiornamento, tenuto conto che si sta operando affinché si arrivi a questo risultato in diverse parti del Paese. Volendo, però, fare una carrellata si possono menzionare una serie di località che sono o entro poco tempo rappresenteranno destinazioni dove la vita per il Covid sarà assai difficile, con grande beneficio per la tranquillità di chi vorrà visitarle:

  • le Isole Tremiti nel foggiano, dove alla somministrazione ha provveduto un team sanitario della Marina Militare
  • La Maddalena, in Sardegna, vedrà invece 7000 persone vaccinate tra i residenti
  • Isole Eolie, in Sicilia, dove ci sono sei località già Covid Free (Salina, Alicudi, Filicudi, Panarea, Stromboli, Ginostra e Vulcano) e si attende il completamento di Lipari
  • Stesso destino, sempre in Sicilia, per Lampedusa, Linosa, Ustica e Pantelleria, ma anche per le Egadi
  • Si viaggi nella stessa direzione in Campania dove dopo Capri e Procida, si andrà nella stessa direzione con una tempestiva opera di immunizzazione per Ischia. Il governatore De Luca ha già indicato un’operazione simile per realtà che non sono isole dal punto di vista geografico, ma che rappresentano comunque grandi luoghi di attrazione per i flussi turistici come Sorrento, Amalfi e il Cilento.
  • Dopo Capraia, in Toscana toccherà invece a Giannutri e all’Isola del Giglio

L’elenco è al momento provvisorio e la situazione in costante divenire, ma è ormai chiara la volontà di fare concorrenza a paesi europei che hanno già scelto una strada simile.