Incidente vicino Parma: scontro treno-pulmino, un morto

Incidente vicino Parma: scontro treno-pulmino, un morto

Il pulmino sarebbe precipitato da un viadotto e poi sarebbe stato colpito da un treno in transito

18 novembre di sangue in provincia di Parma, dove un pulmino è stato travolto da un treno in transito. Il bilancio parla di un giovane morto e di un altro gravemente ferito. I due erano a bordo del mezzo a quattro ruote colpito.

Incidente ferroviario vicino Parma, la tragedia poco dopo le 13

Il Gruppo Ferrovie dello Stato sul sito trenitalia.com aveva segnalato la sospensione del traffico sulla linea convenzionale Milano-Bologna nel tratto tra Fidenza e Parma per l’urto tra un treno ed un automezzo tra Castelguelfo e il capoluogo di provincia avvenuto alle 13.20.

Secondo le prime ricostruzioni il veicolo di strada sarebbe precipitato da un viadotto, terminando sulla linea ferroviaria. Subito dopo sarebbe stato colpito da un treno regionale transitato e diretto in direzione Milano. Il fatto si è verificato nel comune di Fontevivo.

La macchina dei soccorsi è stata subito messa in moto e sul luogo dell’accaduto sono arrivati i sanitari, i Vigili del Fuoco e le forze dell’ordine.

Il pulmino coinvolto apparteneva ad una cooperativa

Con il passare dei minuti la vicenda si è arricchita anche di particolari. Il pulmino coinvolti nell’accaduto è stato scoperto essere un Fiat Doblò appartenente ad una cooperativa impegnata in attività di assistenza sociale. In particolare il mezzo era utilizzato per il trasporto disabili e stava viaggiando sull’autostrada A15 che collega Parma a La Spezia.

I Vigili del Fuoco, con un post su Twitter, hanno comunicato che le persone che a bordo del pulmino c’erano quattro persone: due adulti e due ragazzi, a morire uno dei giovani.

La circostanza drammatica ha generato anche disagi relativamente al traffico ferroviario nella zona. A bordo del treno viaggiavano diverse persone che, secondo le informazioni diffuse, non hanno riportato conseguenze gravi.

Incidente ferroviario in provincia di Parma, disagi alla circolazione ferroviaria

L’aggiornamento sulla circolazione ferroviaria apparso sul sito di Trenitalia alle ore 14.30 segnala la prosecuzione dell’interruzione dei collegamenti sulla linea convenzionale Milano-Bologna. Tra le notizie di rilievo la conferma dell’assenza di «feriti gravi» a bordo del treno coinvolto nell’incidente. Contestualmente è stata comunicata l’attivazione di un servizio di bus sostitutivi per il tratto interessato, quello tra Fidenza e Parma.