Incidente a Brossasco: auto finisce in scarpata, due morti e tre feriti

Il tragico evento si è verificato sabato attorno alle ore 10

Due morti e tre feriti sulle strade del Piemonte. È il terribile bilancio di un incidente che, sabato sera, ha coinvolto cinque giovani che erano a bordo di un’auto finita in una scarpata a Brossasco. Il tragico evento si è verificato attorno alle ore 22 sulla strada provinciale 8.

Incidente Brossasco, auto finita sul greto del torrente

A viaggiare sull’autovettura c’erano cinque persone. La loro Mercedes bianca stavano percorrendo la provinciale 8 della Valle Varaita. Per cause ancora da accertare, ad un certo punto l’auto è uscita di strada ed ha fatto un volo di una trentina di metri prima di finire sul greto del torrente Varaita.

Incidente Brossasco: intervenuti Vigili del Fuoco, 118 e Carabinieri

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, il 118 ed i Carabinieri. L’azione dei primi, stando a quanto riporta l’Ansa, ha permesso di placare da subito un principio di incendio che aveva interessato la vettura

Tre feriti portati in ospedale

Per il personale sanitario non è stato possibile far altro che constatare il decesso delle due vittime estratti dalle lamiere dell’auto. Per gli altri tre, invece, è stato predisposto il trasferimento in ospedale. Una ragazza è stata, infatti, trasportata in codice giallo presso l’ospedale di Savigliano, gli altri due sono stati portati a Cuneo in codice rosso.

Un incidente simile era avvenuto il 23 ottobre in Calabria

La dinamica è simile a quella di un altro incidente che si era verificata qualche ora prima nella zona di Ponte Vecchio di Palmi, in provincia di Reggio Calabria. Un’auto era finita in un burrone con un volo di cinquanta metri che non ha lasciato scampo al conducente, deceduto sul colpo. Anche in questo caso l’arrivo dei soccorsi e dei Vigili del Fuoco ha permesso di estrarre dalle lamiere la persona coinvolta, ma purtroppo non c’era nulla da fare.