Incendio vicino stazione Porta Nuova Torino, cosa è successo

Incendio vicino stazione Porta Nuova Torino, cosa è successo

Intervento dei Vigili del Fuoco con 5 squadre e 30 uomini

Non erano ancora passate le 11.00 di venerdì 3 settembre, quando dal tetto di un palazzo di Torino si è alzato verso il cielo il fumo proveniente dal tetto di un palazzo.

Un episodio verificatosi in pieno centro nel capoluogo piemontese, a pochi passi dalla stazione di Porta Nuova. La nube ha, da subito, dato l’idea, di qualcosa di serio e, non a caso, è stato necessario un considerevole intervento dei Vigili del Fuoco che sono arrivati sul luogo con più squadre.

Una donna è stata soccorsa dai sanitari del 118 presenti sul posto per un malore.

Incendio Torino, nube nera visibile in gran parte della città

L’area ha grande rilevanza dal punto di vista strategico, considerata la presenza dello snodo ferroviario. Per facilitare le operazioni di intervento è stato necessario bloccare il traffico e persino la circolazione dei treni è stata fermata. Questo ha generato non pochi disagi, ma l’evidenza rappresentata dal fumo visibile anche a distanza ha lasciato intendere cosa stesse accadendo.

La nube di fumo nero è diventata, infatti, ben presto inquadrabile anche da aree più lontane della città.

Incendio Torino, le comunicazioni dei Vigili del fuoco: intervento vicino Porta Nuova

Le comunicazioni ufficiali dei Vigili del Fuoco sono arrivate tramite il profilo Twitter del Corpo. Con un post è stato segnalato che l’avvenuto intervento, iniziato alle ore 10.55. È stato chiarito che l’intervento è stato effettuato in piazza Carlo Felice, di fronte alla stazione Porta Nuova ed è avvenuto «per l’incendio di un edificio in ristrutturazione».

Per questioni di sicurezza si è provveduto anche all’evacuazione degli edifici circostanti e di alcune attività commerciali presenti in zona. La zona è stata inibita anche al passaggio pedonale. Tuttavia, un successivo aggiornamento, arrivato attorno alle ore 12, ha specificato ancora che l’edificio è stato evacuato e si è parlato di assenza di soggetti coinvolti.

Il tempestivo ed efficace intervento dei Vigili del Fuoco dovrebbe comunque aver riportato la situazione sotto controllo. Adesso si attendono, ovviamente, sviluppi relativi alla situazione e accertamenti sulle cause di ciò che ha determinato quanto accaduto.