Il caldo per ora non finisce, fino a 19 città da bollino rosso: ecco quali

Il caldo per ora non finisce, fino a 19 città da bollino rosso: ecco quali

Le previsioni meteo per il fine settimana anticipano che si avranno sabato e domenica torridi

É un caldo davvero torrido quello che sta interessando alcune città d’Italia. Le previsioni meteo hanno già lasciato intendere che non ci sarà una svolta nel breve termine. E non si attende un cambio di marcia sul fronte delle temperature per quel che riguarda il prossimo weekend. A segnalare il fatto che si continuerà sulla falsariga degli ultimi giorni è il graduale aumento delle città con il bollino rosso secondo il bollettino del Ministero della Salute. Un dato che, negli ultimi giorni, ha iniziato ad allargarsi un po’ a macchia d’olio.

Dove ci sarà il bollino rosso nel weekend

Venerdì 22 luglio questa condizione era stata assegnata a sedici città. Si tratta di: Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona, Viterbo. Il dato risulta essere assolutamente speculare per la giornata del 24 luglio.

Tra le 27 città monitorate si assiste ad un graduale aumento delle realtà con il bollino arancione che è una sorta di premessa a ciò è previsto per domenica 24 luglio. In quella circostanza, infatti, si arriva a ben 19 città in rosso. Alle citate, che non perderanno lo status di allerta caldo massima nel corso dei tre giorni, si aggiungono Civitavecchia, Pescara e Venezia. Il totale fa, dunque, 19.

Caldo africano ancora in atto: temperature attorno ai 40 gradi in più zone

Con riferimento alle temperature questi dati si associano alle previsioni meteo che parlano di temperature vicine ai 40 gradi in diverse parti d’Italia. Secondo gli esperti de IlMeteo.it si sta assistendo alla più importante ondata di caldo africano dell’estate, con possibili novità che sarebbero attese a partire da martedì 26 luglio. Da quel momento in avanti potrebbe arrivare violenti temporali al Nord.

Nel frattempo c’è da fare i conti con un caldo che per ora non è destinato a finire. Soprattutto la Pianura Padana potrebbe fare i conti con livelli di temperatura i 38 ed i 40 gradi. L’afa si farà sentire anche in grandi città come Milano, Bologna, Firenze e Roma.

Non ci sono dunque dubbi sul fatto che per il prossimo fine settimana ci sarà da fare i conti ancora con un caldo fuori dall’ordinario. Un’occasione per chi potrà andare a godersi il weekend al mare o in montagna, un po’ meno per chi dovrà stare in città a doversi difendere dal caldo.