I Vigili del Fuoco salvano un capriolo bloccato tra i rovi in Toscana

L’intervento ha permesso il salvataggio e l’affidamento all’assistenza sanitaria prima di farlo tornare in libertà

È finita bene per un giovane capriolo che nel pomeriggio di sabato è rimasto impigliato tra i rovi, nei pressi di un sentiero in località San Leonardo (Prato). Il lieto fine è stato possibile grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Montemurlo.

L’intervento è scattato sabato dopo le 16

L’operazione è scattata poco dopo le 16 di sabato pomeriggio. L’animale non riusciva a liberarsi in una zona limitrofa al sentiero Cai. A lungo ha provato a farlo autonomamente, ma i tentativi sono falliti e gli sono costati diverse ferite.

Capriolo affidato alle cure del personale sanitario

Una volta liberato dai Vigili del Fuoco l’uomo è stato affidato alle cure del personale sanitario che si è occupato di rimetterlo in sesto prima di poterlo fare tornare a correre nel suo ambiente naturale.

Vigili del Fuoco pronti anche al salvataggio degli animali

Non è la prima volta che i Vigili del Fuoco offrono il proprio prezioso contributo per salvare la vita di animali in pericolo. Un impegno quotidiano che già nel mese di agosto e sempre in Toscana aveva, ad esempio, consentito di aiutare un altro capriolo in difficoltà.

Ad agosto capriolo intrappolato in una rete di protezione

In quel caso erano stati i Vigili del Fuoco di Firenze ad intervenire a San Casciano in Val di Pesa. In quel caso l’animale era rimasto bloccato in una rete di protezione posta a chiusura di un terreno agricolo. Anche in quel caso l’intervento ha reso possibile il salvataggio e il ritorno in libertà del malcapitato animale.

A maggio un giovane capriolo nelle acque della laguna di Venezia

Lo scorso maggio un giovane capriolo era stato, invece, avvistato nelle acque della laguna di Venezia. L’animale era riuscito a raggiungere un scalinata ed anche in quel caso i Vigili del Fuoco si erano impegnati a raggiungerlo, a fornirgli la prima assistenza in attesa dell’arrivo di un veterinario.