Guerra in Ucraina: secondo capo 007 Kiev Putin è malato e ci sarà colpo di stato in Russia

Guerra in Ucraina: secondo capo 007 Kiev Putin è malato e ci sarà colpo di stato in Russia

In un’intervista a Sky News Uk ha parlato Kyrylo Budanov

Secondo Kyrylo Budanov si va verso una guerra in un Ucraina destinata a finire entro fine anno. Il generale maggiore dell’esercito di Kiev ha inoltre parlato di un possibile cambio della leadership in Russia e del fatto che Vladimir Putin sarebbe gravemente malato. Nel complesso ha mostrato ottimismo rispetto alla possibilità che l’Ucraina possa avere successo nelle sue operazioni di difesa dall’invasione russa.

Guerra in Ucraina: possibile svolta ad agosto

Kyrylo Budanov viene definito come il capo degli 007 di Kiev. Nella sua visione della cose si va verso una svolta della guerra che potrebbe arrivare ad una svolta nel mese di agosto, con la possibilità che le ostilità finiscano entro fine anno.

Un orizzonte temporale che appare abbastanza lungo rispetto a previsioni secondo cui ci sarebbe stata la possibilità che sarebbe durata ancora qualche settimana. La prospettiva è che, secondo il militare ucraino, si arriverà ad un risultato che sarebbe quello auspicato dalla nazione invasa. «Rinnoveremo - ha dichiarato - il potere ucraino in tutti i nostri territori che abbiamo preso, inclusi Donbass e Crimea».

Secondo Budanov inoltre la narrazione secondo cui la Russia sarebbe una superpotenza sarebbe smentita dalla conoscenza di chi, come l’Ucraina, la combatte da otto anni. Un po’ come se la forza militare, intesa nel suo complesso, non sarebbe quella che gli si riconosce a livello internazionale o nei messaggi che veicola. «È - ha dichiarato - un’orda di persone con le armi».

Cambio della leadership a Mosca? La previsione del capo degli 007 dell’Ucraina

Ricordando che questa è ovviamente una visione ucraina delle cose, fanno notizia le dichiarazioni relative alla situazione interna russa secondo Budanov. Ha, in particolare, fatto riferimento alla possibilità che la situazione in Ucraina apra le porte addirittura ad un cambio della leadership a Mosca.

«Questo processo - ha dichiarato - è già stato avviato e si stanno muovendo in quella direzione». Lo scenario tracciato assomiglia molto alla definizione di un futuro, in cui secondo il capo degli 007 dell’Ucraina, potrebbe esserci un colpo di stato in Russia. «Sì. Si stanno - ha spiegato - muovendo in questa direzione ed è impossibile fermarlo».

Cosa ha detto Budanov sulla malattia di Putin

C’è inoltre un passaggio che riguarda le condizioni di salute di Vladimir Putin. Un tema di cui, tra l’altro, si è molto parlato nelle indiscrezioni circolate attorno alla guerra in Ucraina. «Possiamo confermare - ha spiegato Budanov - che Putin è in una cattiva condizione psicologica e fisica. È molto malato. Ha diverse malattie allo stesso tempo e una di queste è il cancro».

Va detto in maniera chiara che da tempo ci sono ricostruzioni della possibilità che il presidente russo non goda di ottima salute, ma non sono mai arrivate conferme.