Errore Sorteggi Champions League: cosa è successo e perché sono stati rifatti

Clamorosa notizia con la gaffe che arriva da Nyon dove sono stati effettuati due volte i sorteggi

Il sorteggio della Champions League da rifare per un errore? Potrebbe sembrare uno scherzo, ma altro non è la realtà di quanto accaduto lunedì 13 dicembre.

C’erano da definire gli accoppiamenti relativi agli ottavi di finale che, come da tradizione e dopo la fase a gironi, vengono formati attraverso l’estrazione dei bussolotti dalle urne. Operazioni che si immagina, in una manifestazione in cui c’è un giro d’affari da centinaia di milioni di euro, difficilmente avrebbe potuto celare insidie tali da immaginare la necessità di rifare le operazioni.

Sorteggi Champions League: a Juventus e Inter era andata bene

A non credere ai propri occhi ci sono state forse proprio le due società italiane impegnate, alle quali le prime estrazioni erano pure andate bene. L’Inter, da seconda nel girone, aveva trovato gli insidiosi lanceri dell’Ajax, forti ma non al livello delle big assolute europee. La Juventus, invece, avrebbe tentato l’assalto ai quarti di finale con l’ostacolo Sporting Lisbona. Battere i portoghesi, in generale, non è mai semplice, ma certo non erano il Psg di Mbappè, Messi e Neymar.

Errore sorteggi Champions al momento del Villareal

Il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League è, in parte, «guidato». Non si possono affrontare squadre della stessa nazione e avversari che si erano già affrontati nel girone a quattro. Nel momento in cui è stato estratto il Villareal non avrebbe dovuto comparire il Manchester United che si ricorderà aveva fatto parte dello stesso raggruppamento, in cui c’era l’Atalanta.

Nell’urna del possibile avversario dell’Atletico Madrid si è poi registrata l’assenza dei Red Devils. I colchoneros hanno fatto ricorso alla Uefa per la circostanza delineatasi.

"A seguito di un problema tecnico - ha comunicato la Uefa su Twitter - con il software di un fornitore di servizi esterno che indica quali squadre possono giocare tra loro, si è verificato un errore materiale nel sorteggio degli ottavi di UEFA Champions League”. “Di conseguenza, il sorteggio - ha proseguito l’organo calcistico europeo - è stato dichiarato nullo e sarà interamente rifatta alle 15”.

I nuovi accoppiamenti e le cose da sapere

E alle 15 ecco i nuovi accoppiamenti:

  • Salisburgo - Bayern Monaco
  • Sporting Lisbona - Manchester Cit
  • Benfica - Ajax
  • Chelsea - Lilla
  • Atletico Madrid - Manchester United
  • Villarreal - Juventus
  • Inter- Liverpool
  • Paris Saint Germain - Real Madrid

Gli ottavi sono in programma nel 2022. I match di andata si giocheranno il 15 ed il 22 febbraio, mentre le sfide di ritorno sono previste l’8 ed il 16 marzo. Si tratterà, tra l’altro, di un appuntamento storico dato che viene a mancare la regola che faceva valere i gol in trasferta doppi in caso di parità di reti segnate nei doppi confronti. Qualora il numero delle marcature nei centottanta minuti dovesse risultare in pareggio tra due formazioni, si andrà direttamente ai supplementari e se necessario ai rigori.