Elon Musk, incredibile ma vero: ora vive in un monolocale in affitto

Elon Musk, il ben noto miliardario visionario, ha deciso di abitare in un monolocale prefabbricato del valore di 50mila dollari. E in affitto.

In questi ultimi anni Elon Musk ha fatto parlare di sè in più di un’occasione. Eccentrico imprenditore sudafricano con cittadinanza canadese naturalizzato statunitense, è co-fondatore di aziende come Tesla, SpaceX e Neuralink. A lui si deve inoltre la nascita di Pay Pal, ossia il servizio di pagamento digitale e di trasferimento di denaro via web, ormai diffuso in tutto il globo.

Ebbene, la notizia di questi giorni potrebbe essere scambiata per una fake news, ma così non è. Infatti, come illustra un articolo della testata americana Teslarati, il noto personaggio, avrebbe deciso la sua nuova residenza: un monolocale prefabbricato di ridottissime dimensioni (37 mq soltanto).

Elon Musk stupisce ancora: scelto un monolocale in affitto per la vita privata

Vero è che l’imprenditore sudafricano è oggi il secondo uomo più ricco del mondo, ma evidentemente non ama particolarmente ville e lussi quando si tratta di vita domestica. Pur potendoseli ampiamente permettere.

Le caratteristiche della sua nuova casa parlano chiaro: si tratta di un prefabbricato di soli 37 metri quadrati del valore di soli 50mila dollari. Ed è tutto vero: il numero due in fatto di proprietà - subito dopo Jeff Bezos con un patrimonio di 167,3 miliardi di dollari in base a quanto rilevato da Forbes - ha scelto non di comprare questo piccolo immobile, ma di prenderlo in affitto.

E tutto ciò non può che contrapporsi al suo nuovo progetto: la costruzione di una sorta di ’città spaziale’ in Texas - a cui darebbe il nome di ’Starbase’ - con possibilità di rotta su Marte. Insomma, il miliardario co-fondatore di Tesla - in tema di vita domestica - ultimamente desidera risparmiare e spendere il meno possibile.

Dietro la bizzarra scelta di Elon Musk in realtà c’è un perchè

Recentemente il cinquantenne imprenditore Elon Musk ha così scelto di trasferirsi dalla California a Boca Chica, vicino alla base di SpaceX. Circa un mese fa, l’eccentrico personaggio definiva su Twitter la nuova casa come una dimora fantastica; ma soprattutto segnalava la messa in vendita della sua unica proprietà a sud di San Francisco, ossia una villa con 9 camere da letto comprata pochi anni fa. Prezzo: 37,5 milioni di dollari. Un’offerta da ricchi per ricchi, verrebbe da dire.

Ma Elon Musk, ormai sempre più ’catturato’ dall’idea di colonizzare Marte, ha scelto di tagliare le spese, facendo fuori tutto ciò che considera superfluo rispetto al suo obiettivo numero uno: ossia esplorare il pianeta rosso in una missione spaziale con astronauti.

Ecco allora la scelta di vivere negli spazi ridotti di un prefabbricato pieghevole, realizzato dall’azienda di Las Vegas Boxabl. E un solo giorno di lavoro è sufficiente per il montaggio. Che sia questo il progetto di abitazione del futuro che ha in mente Elon Musk? Di certo lo scopriremo, ma resta che il visionario imprenditore non smette mai di stupire.