Donna uccisa a coltellate in provincia di Brescia, si costituisce il marito

Donna uccisa a coltellate in provincia di Brescia, si costituisce il marito

Ennesimo femminicidio, stavolta il fatto si è verificato in un piccolo comune in provincia di Brescia

Ancora un femminicidio sulle pagine di cronaca nazionali. È la Lombardia ad essere teatro di una nuova tragedia e la provincia di Brescia in particolare. Una donna è stata uccisa a coltellate dall’ex marito che si è subito costituito ai Carabinieri.

Donna uccisa in provincia di Brescia

Il fatto si è verificato ad Agnosine. Si tratta di un piccolo comune di meno di duemila abitanti, collocato nel distretto geografico della Val Sabbia. Le prime ricostruzioni emerse segnalano che la vittima si era da poco trasferita in zona, avvenuta subito dopo la separazione dal marito. Quest’ultimo, nella mattinata di lunedì, l’avrebbe raggiunta nel luogo in cui risiedeva, per colpirla più volte con un coltello nelle scale dell’edificio in cui viveva.

Un altro femminicidio da segnalare

Tra le informazioni di cui si è venuto a conoscenza c’è il fatto che entrambi, vittima ed ex marito, fossero più o meno cinquantenni, quarantasei anni lei e cinquantadue lui e che avessero dei figli già grandi. Un dato anagrafico che diventa quasi accessorio dal punto di vista di una possibile analisi del fenomeno, se si considera che ormai la scia di femminicidi che non si interrompe finisce per coinvolgere coppie o ex coppie di qualsiasi età e senza distinzione di collocazione geografica. Da Nord a Sud, da inizio del 2021, fatti simili hanno lasciato in eredità dolore e necessità di riflessione su un fenomeno che innegabilmente preoccupa.

Nei giorni scorsi una donna era stata uccisa in provincia di Vicenza

Nei giorni scorsi, ad esempio, una giovane donna era stata uccisa a colpi d’arma da fuoco in provincia di Vicenza. Un agguato maturato nel cortile dell’azienda in cui lavorava e per il quale le forze dell’ordine si erano subito messi a caccia dell’ex marito. Il presunto autore del delitto è stato fermato nella giornata di sabato.