Autore: Davide Scorsese

Coronavirus

Coronavirus: rischio per gli occhi, cornee e congiuntivite?

Uno studio di Singapore ci rivela che il Coronavirus può creare anche problemi agli occhi, con aggressione di cornee e cellule della congiuntiva.

Uno studio di Singapore già qualche settimana fa è balzato alle cronache per aver rivelato che il Coronavirus è trasmissibile anche dalle secrezioni congiuntivali, come le lacrime, ad esempio. Ma quali sono i rischi per gli occhi?

Coronavirus: aggredisce cornee e congiuntiva

Uno studio di Singapore ha rivelato che analizzando 33 tipi di cellule dell’occhio umano, il gruppo di studio ha individuato nelle cellule della cornea e della congiuntiva, un’elevata concentrazione di Ace-2, il recettore che il virus usa per entrare. Un recettore che è presente anche in organi come polmoni, cuore e reni. Un viatico, dunque sarebbero lacrime e secrezioni che emettiamo dai nostri occhi. Tuttavia, non è ancora chiaro quali danni possano provocare ad esempio alla crescita della congiuntivite o eventuali danneggiamenti alle cornee.

Coronavirus: una situazione da tenere d’occhio

Al momento, la situazione del Coronavirus sembra, comunque in fase calante nel nostro paese, con medici che attestano il virus sia clinicamente morto ed un paese che si pone in ripartenza con le riaperture della Fase 3 che avverranno definitivamente da lunedì 15 giugno. Non resta che tenere d’occhio dunque la situazione, anche stando attenti ai nostri di occhi, magari evitando il più possibile anche di toccarceli e strofinarceli, mentre siamo in giro.