Autore: Elisa Cardelli Ceroni

Coronavirus

Coronavirus nel mondo: ecco qual è la situazione - 23 gennaio 2021

I contagi totali di Coronavirus nel mondo sono ad oggi quasi 98 milioni e i decessi hanno superato quota 2,1 milioni.

Secondo i dati dell’Università americana Johns Hopkins, il numero di contagi di Covid nel mondo sono quasi 98 milioni in totale mentre i decessi registrati ufficialmente hanno superato quota 2,1 milioni. Le guarigioni hanno invece interessato fino ad ora 54 milioni di persone. Le nazioni più colpite continuano ad essere gli USA con oltre 412 mila morti e 24,7 milioni di casi di Coronavirus.

La situazione degli USA

Negli USA fino a questo momento ci sono stati 24.806.034 casi di Covid-19 e i decessi registrati sono stati 413.818 secondo i dati forniti dall’Università Johns Hopkins. Il più colpito risulta essere ancora lo Stato di New York con 41.969 morti, questo è seguito da California (36.172), Texas (34.381), Florida (25.011), New Jersey (20.875), Illinois (20.534) e Pennsylvania (20.269).

La situazione del Sudafrica

In Sudafrica i decessi legati al Covid sono arrivati a superare quota 40 mila. Il Paese dell’Africa conta un totale di 55 milioni di abitanti e fino a questo momento ha visto 1,39 milioni di casi di contagio durante la pandemia. Nella giornata di ieri, il ministro della Sanità britannico, Matt Hancock, ha fatto sapere che esiste il timore che la variante sudafricana del Covid-19 possa essere più resistente ai vaccini esistenti fino al 50% in più rispetto alla variante originale del virus.

La situazione di Hong Kong

Ad Hong Kong sono migliaia i cittadini a cui è stato imposto di rimanere in casa. Qui infatti i stato ordinato il primo lockdown per Coronavirus della città e intanto le autorità sanitarie stanno tentando di testare tutti i residenti di un quartiere particolarmente popolato che è stato colpito da una preoccupante ondata di infezioni. Durante la notte è stato chiesto dal Governo di controllare tutti gli abitanti del quartiere di Jordan a Kowloon. Attraverso una nota, è stato dichiarata la necessità di svolgere tutti i controlli entro due giorni e inoltre ha aggiunto anche che «Le persone soggette a test obbligatori sono tenute a rimanere nei loro locali fino a quando tutti nell’area non siano stati testati e i risultati siano stati accertati».

La situazione della Cina

In Cina sono stati registrati 107 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore. Le autorità sanitarie cinesi hanno fatto sapere che 90 di questi casi sono infezioni locali e la provincia più colpita è quella di Heilongjiang che ha registrato 56 contagi.

La situazione di Cuba

Le autorità sanitarie di Cuba e di Panama hanno fatto sapere che nella giornata di ieri è stata rilevata per la prima volta nel Paese la variante sudafricana del Covid. Questa variante è già stata isolata in una ventina di nazioni ed è stata rovata a Cuba in un viaggatore asintomatico che proveniva dalla Repubblica sudafricana. Anche a Panama è stato scoperto un caso di questa variante del virus.