Autore: Antonio 2

Coronavirus

14
Mar 2020

Coronavirus, 14 marzo, nuova fuga da Milano: il treno per Lecce arriva stamane ed è strapieno

Il treno Milano- Lecce arriva carico di salentini in fuga.

Una denuncia, partita dal sito La Repubblica che vuole far capire la situazione di gravità nella stazione di Milano. Nonostante il Decreto del Governo, nonostante gli appelli da tutte le parti politiche e istituzionali, non accenna a fermarsi il fuggi fuggi da Milano.

Stamattina arriverà (alle 8.30) un treno da Milano pieno di salentini che hanno deciso di scappare dal capoluogo lombardo, in barba al Decreto. I meridionali e i salentini continuano ad abbandonare la Lombardia per fare rientro nelle rispettive regioni. E affollano i treni considerata l’impossibilità dei voli. Alla stazione centrale erano pieni il Milano-Siracusa-Palermo delle 20.10 e il Milano-Lecce delle 20.50 (come detto, l’arrivo previsto nel capoluogo salentino è alle ore 8.30). Un altro carico di possibili pericoli per la sanità pugliese che potrebbe portare con sè anche inconsapevolmente il Coronavirus, come disse lo stesso Presidente della Regione Michele Emiliano quando si verificò la prima fuga da Milano.

Crescono i contagi in Puglia

Crescono, purtroppo, i contagi in Puglia. Ieri sono stati 50 i nuovi contagiati da Covid-19 in Puglia. Ieri, particolarmente colpita è stata la provincia di Foggia con 18 casi. Poi 12 in Provincia di Bari; 8 in Provincia Bat; 6 in Provincia di Lecce; 4 in Provincia di Brindisi; 2 in provincia di Taranto.