Como: non si ricordano dove hanno parcheggiato l’auto, lanciano un appello sui social

Como: non si ricordano dove hanno parcheggiato l'auto, lanciano un appello sui social

Una coppia della provincia di Lecco ha visitato Como nella prima domenica dell’anno. Giunta in città con l’auto, non è riuscita a ritrovare il veicolo a fine giornata. L’appello sui social ha dato i suoi frutti...

Da Casatenovo, provincia di Lecco, fino a Como per trascorrere una piacevole domenica nel centro della città lombarda. Monica e Mauro, originari della provincia di Lecco, avevano il desiderio di visitare le luci di Natale e i mercatini tra le casette nella prima domenica del 2022.

La gita a Como

E così hanno fatto: domenica mattina sono saliti a bordo della loro Renault Clio colore panna e da Casatenovo sono arrivati a Como. Stando all’opinione di molti lombardi, la città è una delle più affascinanti durante il periodo delle feste.

La coppia ha trascorso diverse ore in centro, visitando le luci d’artista, il centro storico e i mercatini. Nel tardo pomeriggio hanno deciso di fare ritorno a casa. E lì è sorto un problema.

La coppia, infatti, non ricordava dove aveva parcheggiato. Sembra una notizia inventata ma, stando a quanto scrive QuiComo.it è tutto vero. Dopo aver girato a lungo nei pressi della zona dove ricordavano di aver lasciato l’auto, i due si sono “arresi”.

L’appello sui social

Né Monica né Mauro ricordavano dove era parcheggiata la loro Clio, motivo per cui dopo un’ora passata a vuoto a cercarla, hanno chiamato un taxi.

Monica ha raccontato quanto accaduto: «Siamo arrivati a Como e abbiamo girato a sinistra al primo semaforo. Poi abbiamo proseguito dritto e c’era un semaforo con le rotaie. Ancora dritto per qualche metro, poi una piccola salita, poi una svolta a sinistra e abbiamo parcheggiato. Era la zona tribunale, una strada a senso unico e un silos», ha spiegato.

«Abbiamo dimenticato di guardare il nome della via – conclude la donna – e non siamo riusciti a trovarla in alcun modo. L’abbiamo parcheggiata in una via a senso unico dove ci sono case.»

La loro lettera a QuiComo.it è andata virale sul web e molti residenti in zona hanno subito capito a quale angolo di Como si riferivano i due coniugi. In mattinata il quotidiano online ha fatto sapere che la Clio è stata trovata, al suo posto, sulle strisce bianche di via Palestro.