Caldo record in Italia, le città dove è in arrivo il bollino rosso

Caldo record in Italia, le città dove è in arrivo il bollino rosso

L’ondata di caldo che sta interessando il Paese continua ad essere di grande attualità

Fa caldo in Italia. Lo sente chiunque esca di casa da quando sorge il sole ed in alcuni casi neanche la notte si trova refrigerio. Quella che è stata annunciata come l’ondata di calore più bollente dell’estate non è, però, ancora arrivata al picco. Secondo le previsioni meteo potrebbe farlo entrando nel weekend, con particolare riferimento alla data del 22 luglio. Tuttavia, già da qualche giorno il caldo ha raggiunto livelli da bollino rosso in diversi città.

Caldo record: sguardo al bollettino del Ministero della Salute

Il riferimento è al massimo livello di allerta anticipato dal bollettino del Ministero della Salute relativo alle ondate di calore. Una comunicazione con la quale si esorta la popolazione a evitare rischi inutili per la salute, in condizioni in cui le temperature si preannunciano particolarmente alte. E, giorno dopo giorno, il numero di città con il bollino rosso è aumentato e continuerà a farlo per adesso.

Dove è previsto bollino rosso giovedì 21 luglio

Nella giornata di giovedì 21 luglio il bollino rosso c’è per Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino e Viterbo. Il totale fa 14 sulle 27 città monitorate. Quello che, però, è il trend generale viene chiarito dal dato relativo al giorno successivo, cioè venerdì 22 luglio.

Caldo da bollino rosso venerdì 22 luglio: ecco dove

Per quella data il numero delle città con il bollino rosso salirà a 16. Si tratta di Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona, Viterbo. L’andamento non prefigura, dunque, un clima più fresco a stretto giro di posta. Ci sarà, invece, da attendere che questo anticiclone africano faccia il suo corso e in qualche modo si possa mettere alle spalle questo periodo di temperature record. Non è ancora possibile sapere quando questo avverrà.

Caldo più sopportabile al Sud?

Tuttavia, gli scenari prefigurati segnalano che il caldo difficile da sostenere potrebbe riguardare prevalentemente il centro Nord. Al Sud, invece, seppur con un clima estivo, la situazione dovrebbe essere più sopportabile. Anche perché nessuna città meridionale avrà il bollino rosso nei prossimi giorni.

Napoli, ad esempio, resterà «verde» fino al 22 luglio. Altre città come Bari, Catania, Palermo, Messina e Reggio Calabria resteranno «gialle». Indicatori che segnalano che i livelli di caldo saranno diversi da altre realtà come Roma, Genova, Milano e Bologna dove si resterà in rosso per tutti i giorni dal 20 al 22 luglio.