Basta Euro Tour: Matteo Salvini, ecco come senza la moneta unica l’Italia riparte

Bisogna dire basta ai diktat da Bruxelles in quanto un’altra Europa è possibile. E’ questa la posizione che in queste ore è stata ribadita da Matteo Salvini, il segretario federale della Lega Nord, in vista della formazione del nuovo Governo.

Basta Euro Tour, tappa a Milano

Matteo Salvini, che per il Basta Euro Tour sarà presente a Milano sabato prossimo con il Professor Claudio Borghi, chiede apertamente che il nuovo Premier cambi registro rispetto alla posizione sinora tenuta dall’Italia con Bruxelles.

Matteo Salvini, mai più casi Electrolux

Secondo segretario federale della Lega Nord con un’Italia senza euro non solo si riparte, in quanto possono ripartire i consumi, ma non si verificheranno più casi come quello della Electrolux. E per quel che riguarda la staffetta Letta-Renzi, Matteo Salvini è molto critico visto che, se i poteri forti e le banche sono felici del cambio al Governo, allora c’è da preoccuparsi.

Basta Euro Tour anche al Sud

Il Tour per dire no alla moneta unica, dopo la prima tappa di ieri a Firenze, e la prossima a Milano, si concluderà nel mese di maggio del 2014 a fronte di una tappa che si prevede venga organizzata anche al Sud, in Sicilia oppure nella Regione Puglia, per spiegare alla cittadinanza come un’economia con l’euro non sia la migliore tra le possibili.

Basta Euro Tour, un manuale con 31 domande e 31 risposte sulla moneta unica

Ieri a Firenze, presso l’Auditorium al Duomo, è stato presentato un manuale, che sarà messo a disposizione gratuitamente nella tappa di Milano, che formula 31 domande sulla moneta unica, e che soprattutto dà le corrispondenti 31 risposte. La messa a punto del manuale è stata a cura del Professor Claudio Borghi sotto la supervisione del segretario federale della Lega Nord, e con il contributo importante del Professor Bagnai e dell’Associazione Asimmetrie.