Bambino cade dal balcone a Napoli e muore

Un piccolo di quattro anni ha perso la vita dopo un volo di circa venti metri

È una vera e propria tragedia, quella che ha avuto luogo questa mattina a Napoli. Un bambino di quattro anni è precipitato dal balcone della sua abitazione ed ha perso la vita. La caduta, avvenuta dal terzo piano dello stabile, gli è stata fatale.

Bambino caduto dal balcone a Napoli in mattinata

Il tragico evento si è consumato in un’abitazione collocata nel centro della città partenopea (nella zona via Foria). L’evento fatale avrebbe avuto luogo tra la tarda mattina ed il primo pomeriggio, intorno alle 13. Sul posto sono intervenuti i sanitari e le forze dell’ordine. La prime ricostruzioni emerse hanno chiarito come a non lasciare scampo al piccolo sia stato l’impatto con il terreno, avvenuto a venti metri dal punto in cui la caduta è iniziata.

Vana la corsa in ospedale

Si è provato a salvare il piccolo con una disperata corsa verso l’ospedale più vicino (il vecchio Pellegrini), ma il tentativo è risultato vano. La salma è stata sequestrata ed è stata aperta un’inchiesta per cercare di far luce sull’accaduto. I rilievi fatti dalla Polizia, unitamente agli altri accertamenti, permetteranno di fare chiarezza su una vicenda che, per il momento, lascia profonda commozione per la perdita di una giovanissima vita.

Bambino caduto dal balcone a Napoli, c’è stato un caso analogo a Sassari

Un caso analogo si è purtroppo verificato a Sassari alla fine dello scorso mese di agosto. In quel caso una bambina era caduta accidentalmente da una terrazza collocata al secondo piano di un edificio. I medici hanno fatto di tutto per salvarle la vita ma due operazioni chirurgiche, come riporta La Nuova Sardegna, non sono state sufficienti ad evitare il tragico epilogo. Fatali le lesioni alla testa determinate dalla caduta. I genitori, con un grande gesto nonostante il tanto dolore nel cuore, hanno dato l’assenso affinché si procedesse alla donazione degli organi.