Autore: Antonio 2

Terrorismo

New York: spari davanti a una chiesa

Spari a New York davanti ad una chiesa alle ore 23 Italiane di domenica 13 Dicembre 2020

Una notizia che si è diffusa poco fa, esattamente delle 23 italiane (17 ora di New York). A Manhattan, davanti ad una chiesa ci sarebbero stati degli spari. Un uomo ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco davanti alla cattedrale St. Jhon Divine di Manhattan. L’ uomo è stato colpito da uno degli agenti intervenuti, non si sa se sia vivo.

Nessun ferito? Notizie frammentarie

Al momento non si hanno notizie di altri feriti. La sparatoria è avvenuta poco prima delle 5 del pomeriggio, come detto. La cattedrale di St. John Divine che si trova ad Harlem ed è la casa madre della diocesi episcopale di New York e dunque sede del vescovo e pare ci fosse molto movimento in quel momento in quella zona.

Ovviamente non si può ancora sapere (e non è chiaro) se l’uomo sia legato ad una specifica organizzazione terroristica oppure abbia agito da solo. Come avvenne ad esempio nella strage di Hanau.

Questa sparatoria, infatti, ha ricordato le modalità della strage di Hanau che è avvenuta lo scorso 19 febbraio, quando nove persone sono state uccise e altre cinque ferite in una sparatoria terroristica commessa dall’ estremista di destra di 43 anni, Tobias Rathjen.

Foto principale: occhionotizie.it