Amici, la madre di Sangiovanni svela un retroscena su Giulia

Amici, la madre di Sangiovanni svela un retroscena su Giulia

La madre di Sangiovanni ha raccontato alcuni episodi del passato di suo figlio, dai momenti difficili all’amore trovato con Giulia

Sangiovanni, al secolo Giovanni Pietro Damian, è sicuramente uno dei favoriti alla vittoria finale di questa edizione di Amici. Il giovane ha conquistato il cuore dei telespettatori esibizione dopo esibizione.

Non stupisce, quindi, che i fan vogliano scoprire tutto sulla sua vita. A svelare qualcosa in più sul cantante è stata sua madre Lidia, che ha rilasciato un’intervista al settimanale Di Più nel corso della quale ha parlato di alcuni aspetti non ancora noti al pubblico televisivo.

La mamma di Sangiovanni parla di Giulia

La madre di Sangiovanni ha raccontato che prima di partecipare ad Amici, suo figlio stava frequentando una bravissima ragazza di nome Margherita. I due avrebbero provato a continuare a coltivare il loro rapporto ma la distanza e il fatto di non vedersi, li avrebbe definitivamente allontanati.

A quel punto Sangiovanni ha deciso di dichiararsi a Giulia, ma solo dopo aver chiuso definitivamente quel rapporto: «A me e a suo padre ha detto che è molto preso da quella ragazza per via della sua dolcezza e la sua semplicità. Non so quanto durerà con Giulia, l’importante è che sia felice» ha spiegato la madre.

L’adolescenza difficile di Sangiovanni

Una felicità che - come raccontato dalla madre - non è scontata per lui. In passato infatti il giovane ha vissuto dei momenti drammatici. Maria De Filippi aveva provato a farlo aprire sull’argomento, ma Sangiovanni non è entrato nei dettagli.

A rivelare di più su quanto ha dovuto subire da piccolo è stata la madre: "I professori, malgrado lo conoscessero, non riuscivano ad accettarlo, a seguirlo, ad aiutarlo. Era un ragazzo tormentato. Tornava a casa e stava male"

La signora Lidia ha spiegato che lo ha visto così sofferente che, per fargli vivere la scuola più serenamente, sono stati costretti a cambiare istituto. In questo periodo Giovanni faceva esplodere tutta la rabbia che aveva dentro. Nella sua cameretta urlava e piangeva disperatamente.

Anche per i suoi genitori e i suoi due fratelli era una situazione molto dolorosa: "Vederlo tirare pugni al muro, ai mobili, tormentarsi nel raccontarci che fuori dalle mura di casa non si sentiva amato, capito, accettato... Sono stati anni difficili".

La famiglia avrebbe voluto chiedere l’aiuto di uno psicologo, ma lui si sarebbe sempre rifiutato. Poi, proprio quando i genitori sembravano sul punto di «aiutarlo con la forza», Giovanni ha trovato un po’ di pace grazie alla musica. Poco tempo dopo ha iniziato a scrivere canzoni in rima, a cantare e a esibirsi.

"Mio figlio si è calmato mettendosi a scrivere le canzoni che ora sentite ad Amici" ha raccontato con molto orgoglio la mamma, svelando che i cassetti della sua cameretta sono pieni di appunti e testi. La musica gli ha completamente cambiato la vita facendolo uscire fuori dal tunnel buio in cui era finito. E chissà cosa gli aspetta il futuro, una volta uscito da Amici. Il talento c’è tutto.