Autore: Paola Verga

Viaggi

Aeroporti sempre più automatizzati: tutte le tecnologie già attive

Tutte le tecnologie già attive nei più grandi aeroporti del mondo

La tecnologia aiuta le persone, non solo durante il lavoro, ma è anche in grado di aiutarle durante un viaggio in aereo. Infatti molti viaggiatori la utilizzano per organizzare un viaggio in aereo, per prenotare o disdire un volo e per fare il check-in, prima di arrivare in aeroporto. Tutto questo consente di velocizzare i tempi di attesa ed evitare le lunghe code.

E-Gate: la tecnologia per diminuire le fasi di controllo

Molti aeroporti, stanno incrementando l’utilizzo di tecnologia diverse per velocizzare, non solo la fase del check-in, ma anche per diminuire le fasi di controllo. Infatti, negli aeroporti di Roma Fiumicino, dal 14 giù 2019 e all’aeroporto di Taoyuan di Taiwan, a fine settembre 2019, è stato inaugurato il servizio E-Gate. L’E-Gate, è il nuovo Gate elettronico, che viene usato negli aeroporti per controllare velocemente i passaporti.

Questo servizio, utilizzabile solo da chi ha un passaporto con validità di almeno sei mesi , dalla data di partenza, è già attivo negli aeroporti: degli Stati Uniti, del Canada, del Giappone, della Corea del Sud, della Nuova Zelanda e dell’Israele. L’E-Gate, permette ai passeggeri di entrare e uscire dai controlli in pochi secondi, perché la tecnologia effettuerà la scansione del passaporto, il controllo delle impronte digitali e il riconoscimento del volto.

Stampanti RFID per non perdere i bagagli in aeroporto

Molti aeroporti, stanno installando durante la fase del check-in, l’etichettatura automatica dei bagagli. Con l’utilizzo di etichette stampate con stampanti RFID, non si ricorrerà più nel rischio di perdere il proprio bagaglio. All’interno del codice, stampato sull’etichetta, da attaccare sulla valigia, sono contenute tutte le informazioni necessarie per sapere dove si trova il bagaglio.

Inoltre, per diminuire il rischio di perdere la propria valigia, l’azienda, con sede nell’Illinois, la Zebra Tecnologies, prevede che degli addetti, con l’utilizzo di piccoli palmari, riescono ad individuare i bagagli, tracciando così ogni loro fase dal check-in, all’imbarco sull’aereo al ritiro dei bagagli.

Digital Signage per intrattenere i passeggeri prima di un volo in aeroporto

Per intrattenere i passeggeri prima di un volo, nei più grandi aeroporti del mondo, come in quello di Milano Malpensa e quello di Shangai In Cina, sono stati installati dei Digital Signage. I Digital Signage, sono degli schermi, che forniscono ai passeggeri informazioni necessarie su come raggiungere, all’interno dell’aeroporto: i negozi, i punti ristoro, i bancomat, le uscite, le partenze, i gate oltre a fornire informazioni sui voli cancellati e sui eventuali ritardi.

Alcuni schermi proiettano anche dei filmati su viaggi in posti lontani e sulle notizie dal mondo. La posizione di questi schermi è stata studiata con molta attenzione, per poter essere visibile nei punti di maggior passaggio o vicino ai luoghi di sosta.

Nell’aeroporto di Pudong e in quello di Hongquiao, nei due scali più grandi della Cina, sono stati installati 200 display di dimensioni enormi, per attirare l’attenzione dei passeggeri. Nell’aeroporto di Singapore, è presente un’area gioco per i più piccoli, due cinema aperti 24 ore su 24 e dei videogiochi. Nell’aeroporto di Venezia, Marco Polo, c’è una sala vip con tutte le comodità tecnologiche.