2 Giugno 2017, parata militare di Roma per la Festa della Repubblica: percorso e strade chiuse

La Parata del 2 giugno a Roma si svolgerà regolarmente anche per il 2017 e per tale regione molte strade saranno chiuse al traffico. Ecco il percorso e le vie chiuse domani.

La Parata militare del 2 giugno 2017 come ogni anno porterà la città di Roma ad avere problemi di traffico e rallentamento della circolazione date le strade chiuse. L’evento ogni anno celebra la Festa della Repubblica con una sfilata delle forze dell’ordine italiane, che viene organizzata presso via dei Fori Imperiali.

Il 2 giugno 2017 a Roma e in tutta Italia si festeggia la Festa della Repubblica e sono al momento in atto i preparativi per la consueta sfilata delle forze dell’ordine. Bisogna ricordare però che dallo scorso la parata è stata privata del suo tradizionale aggettivo “militare”, poiché come vedremo di seguito non sfileranno solamente i rappresentanti delle Forze Armate italiane.

La parata militare della Festa della Repubblica, come di consueto, sarà trasmessa in diretta su Rai 1. Per giornalisti e forze dell’ordine invece sarà possibile assistere alla parata direttamente dagli spalti chiedendo gli accrediti che sono disponibili per stampa e forze dell’ordine.

Come confermato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la parata militare per la Festa delle Repubblica sarà improntata sui criteri di funzionalità e sobrietà. Difatti, come ogni anno, alla parata si legano una serie di critiche e polemiche sui costi e i possibili risparmi che si potrebbero ottenere con la sua eliminazione.

Anche per il 2017 la parta del 2 giugno porterà qualche disagio ai cittadini della Capitale, dal momento che molte strade verranno chiuse o interdette al traffico. Di seguito potete trovare l’elenco delle vie che non si potranno percorrere nella giornata di domani.

Roma, 2 giugno 2017: il programma completo della cerimonia

Il 2 giugno 2017 a Roma, come di consueto, si terrà il cerimoniale per la Festa della Repubblica. Il programma per il momento non è ancora stato reso noto, ma sarà molto simile a quello degli altri anni.

Per la Festa del 2 giugno del 2016 l’inizio delle cerimonie è giunto verso le 9:15 con il tradizionale alzabandiera, tenutosi presso l’Altare della Patria (Piazza Venezia) e con l’omaggio al Milite Ignoto da parte del Presidente della Repubblica.
Anche per il 2017 sarà Mattarella a depositare una corona d’alloro alla presenza della massime cariche dello Stato, come i presidenti di Camera e Senato e il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

Successivamente, dopo il volo delle Frecce Tricolori, il Presidente della Repubblica si trasferirà in via di San Gregorio, dove insieme al Comandante militare della Capitale passerà in rassegna i reparti schierati. Infine, Mattarella assisterà alla sfilata militare dalla tribuna presidenziale di via dei Fori Imperiali.

Nel pomeriggio ci sarà l’apertura al pubblico dei giardini del palazzo del Quirinale, presso il quale ci saranno esibizioni musicali tenute dalla banda dell’Esercito Italiano e della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare Italiana, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato. Sempre in quest’occasione ci sarà il Cambio della Guardia in forma solenne, con il Reggimento Corazzieri e la Fanfarara del IV Reggimento a Cavallo.

Questo è il programma che ogni anno segue la Festa del 2 giugno dal punto di vista istituzionale e che ci si aspetta che anche per il 2017 verrà seguito punto per punto. A cambiare, rispetto allo scorso anno, sarà il Presidente del Consiglio, dal momento che Paolo Gentiloni ha sostituito Matteo Renzi.

Festa del 2 Giugno 2017 a Roma: strade chiuse e mezzi pubblici soppressi

Il percorso della parata e le strade interessante sono da anni le stesse. Gli spalti della parata vengono infatti montati su Via dei Fori Imperiali e per la giornata l’intero centro storico è blindato e inaccessibile con auto o mezzi pubblici.
Ovviamente per quest’anno i controlli saranno maggiori, dal momento che il rischio attentanti è sempre più alto per la città di Roma.

Il 2 Giugno 2017 di certo i controlli saranno senza dubbio più intensi del solito. Difatti la minaccia di un attacco terroristico, dati anche gli ultimi episodi di Machester, porterà ad aumentare i presidi delle forze dell’ordine.

Per permettere il corretto svolgimento del cerimoniale per la Festa della Repubblica, a Roma verranno chiuse al traffico molte strade. Infatti, via dei Fori Imperiali sarà chiusa al traffico fin dalla mezzanotte e i veicoli non solo non potranno circolare, ma neanche sostare nella zona.
Dalle 00:30 invece verrà chiusa Via dei Cerchi e dalle ore 03:00 del 2 giugno anche la carreggiata centrale della Cristoforo Colombo ( tra via Laurentina e Porta Ardeatina) e non sarà agibile.

Dalle 4:00 di mattina, fino alle 14:00, era stata prevista la chiusura di tutte le zone interessate alla sfilata militare:

  • via C. Colombo, all’altezza della circonvallazione Ostiense;
  • p.le Numa Pompilio
  • viale Terme di Caracalla
  • p.zza Porta Capena
  • via s. Gregorio, via Celio Vibenna
  • p.zza del Colosseo
  • via dei Fori Imperiali
  • piazza Venezia
  • via del Teatro Marcello
  • via Petroselli
  • p.zza Bocca della Verità
  • via del Circo Massimo

Anche per il 2 Giugno 2017 le strade interessate dalla manifestazione militare dovrebbero essere quelle che vi abbiamo indicato sopra. Non sembra infatti che vi saranno cambiamenti dal punto di vista del percorso.

Ovviamente le ripercussioni ci saranno anche sul trasporto pubblico, in quanto verranno soppressi i capolinea di piazza Venezia e Via del Teatro Marcello. Le linee Bus che solitamente passano nelle zone previste al traffico, invece, saranno deviate. Le linee che verranno deviate per il 2 giugno 2017 saranno le seguenti:

  • linee bus notturne: n2, n3, n4, n5, n6, n7, n8, n9, n10, n11, n12, n15, n18, n19, n20, n25;
  • linee bus diurne, da inizio servizio fino alle 14: C3, 3, H, 40, 44, 46, 60, 62, 63, 64, 70, 75, 81, 84, 86, 87, 95, 118, 119, 130, 160, 170, 175, 190, 492, 590, 528, 671, 673, 714, 715, 716, 780, 916, 110Open, Archeobus.

La viabilità nella zona del centro di Roma sarà ovviamente congestionata, ma non creerà grandi problemi ai romani. Sono molti infatti i cittadini della Capitale che per il lungo weekend andranno al mare o faranno un piccolo viaggio.