Autore: Fabiola Iuliano

Gossip

18
Set

Teresa Cilia contro Maria De Filippi? «Sono schifata, ecco perché ho lasciato Uomini e Donne»

Teresa Cilia risponde alle dichiarazioni di Maria De Filippi e spiega i motivi per cui, esattamente tre anni fa, ha scelto di lasciare la redazione di Uomini e Donne

Nello scontro che nei mesi scorsi ha coinvolto Reffaella Mennoia e Teresa Cilia è intervenuta di recente anche Maria De Filippi. La padrona di casa di Uomini e Donne ha parlato della vicenda nel corso dell’ultima registrazione del trono classico, svelando che alcune persone che hanno lavorato per lei e che di recente hanno attaccato la sua storica autrice, in passato hanno chiesto un aumento di stipendio che è stato loro negato. Di fronte al rifiuto, queste persone avrebbero quindi attaccato un’altra collaboratrice della redazione (il riferimento è chiaramente a Raffaella Mennoia), sulla quale avrebbero probabilmente riversato la tutta la propria frustrazione. A dispetto del riserbo mantenuto dalla conduttrice, è apparso chiaro a tutti che quelle parole fossero riferite a Teresa Cilia, che nei giorni scorsi, assieme a Mario Serpa, ha dato il via a una vera e propria rivolta contro la storica autrice del format.

Teresa Cilia: «Mio marito non trovava lavoro e...»

Immediata la replica di Teresa Cilia, che ha affidato la sua dichiarazione a una serie di clip condivise su Instagram Story, supportate da un sms datato 23 agosto 2016: «Io generalmente non rifiuto mai un lavoro perché mi metto sempre il gioco e accetto la qualsiasi», spiega l’ex tronista di Uomini e Donne.

"Abitando su a Milano o a Roma la vita è molto più cara. [...] Purtroppo mio marito non ha trovato occupazione, mi sono ritrovata a lavorare io per un anno intero e non vi nascondo né mi vergogno, abbiamo avuto grandi difficoltà".

Nel messaggio, inviato probabilmente a uno dei membri della redazione, la Cilia non fa inoltre alcun riferimento a un aumento. Scrive soltanto:

«[...] Avrei necessità di parlarti in merito al lavoro, ho difficoltà economiche per poter affrontare un altro anno lì a Roma. Comunque quando puoi ci sentiamo e ti spiego meglio la situazione. Grazie e buona giornata».

Teresa Cilia contro Maria De Filippi? «Sapete che non posso parlare»

Dopo aver lasciato la redazione di Uomini e Donne, Teresa Cilia spiega di essere tornata a casa, nella sua Sicilia, e di essersi rimboccata le maniche. L’ex tronista svela però che a contribuire alla scelta di lasciare Roma sarebbe stato anche un referto che annunciava un ritorno della sua malattia, una notizia fortunatamente smentita in seguito da successivi esami:

"Non ho mai fatto vittimismo, motivo per cui non ho mai detto questa cosa, ma siccome sono costretta a farlo e in dovere di spiegare questa situazione la motivazione che più mi ha spinto a non intraprendere più questo percorso, oltre alla difficoltà economica, è stata un problema di salute. Ho fatto un controllo, era uscita di nuovo la malattia [...] i medici mi hanno consigliato di stare più rilassata, in famiglia, di non stressarmi più. È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso".

Teresa Cilia non nasconde di essere profondamente delusa dalle dichiarazioni di Maria De Filippi e, tirando in ballo la diffida ricevuta nei mesi scorsi, tuona:

"Sono schifata, molto molto schifata, perché non voglio neanche parlare, non voglio più sentire questi discorsi. Ovviamente sapete che di altro non posso parlare, quindi gentilmente non fatemi domande, sapete bene qual è la situazione".