Autore: Paola Marttey

Apple - Smartphone - iPhone - iPhone 8

26
Gen

Perché Apple cancella l’iPhone X? Probabile stop alla produzione

L’iPhone X sarà cancellato dal mercato. Le vendite sono al di sotto delle aspettative così l’Apple avrebbe deciso di non produrlo più.

iPhone X sarà cancellato dal mercato, questo quello che potrà succedere dalle affermazioni dell’analista del KGI Securities, Ming-Chi Kuo e da alcuni report ottenuti da AppleInsider.

Questa «delusione» causata dalle non così alte vendite dell’iPhone X, nell’ultimo trimestre (ottobre- novembre-dicembre) sopratutto nel mercato cinese, potrebbe causare la cancellazione della produzione di questo modello già dall’estate dell’anno in corso.
Questa sarebbe la prima volta che l’Apple cancelli un modello di iPhone dopo appena una generazione dall’ iPhone 5C nel 2014.

Secondo alcune indagini, l’iPhone X sarebbe stato lo smartphone più gettonato del periodo natalizio con consegne mondiali a quota 29 milioni di unità nel quarto trimestre, di cui 7 milioni in Cina.
Questo, secondo gli analisi di Canalys, secondo cui il telefono ha registrato una “performance impressionante per un dispositivo che costa 999 dollari, ma è leggermente inferiore alle attese del settore”.

Nonostante, l’iPhone X sia stato incoronato dagli esperti come il modello di smartphone più consegnato nel mondo tra ottobre e dicembre dello scorso anno “le consegne non sono state le più veloci fatte registrare da un iPhone”. Secondo alcuni analisti a pesare sarebbe stato innanzitutto il prezzo elevato e anche la strategia di lancio, perché a distanza di due mesi dal lancio dell’iPhone 8 a settembre, è stato lanciato l’iPhone X.

Perché cancellare l’iPhone X dal mercato globale?

Secondo l’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo, le vendite inferiori alle attese sarebbero dovute soprattutto al mancato interesse del mercato cinese. I consumatori cinesi, preferirebbero gli smartphone con schermi giganti e il «notch» (l’inserto nero nella parte superiore del display), avrebbe causato una riduzione visiva dello schermo.
L’impressione dunque di un display troppo piccolo sarebbe alla base della crisi del nuovo modello.

Ieri JP Morgan ha intravisto un indebolimento degli ordini per lo smartphone e stimato un rallentamento della produzione. La debole domanda di iPhone X ha fatto incassare ad Apple due downgrade in una settimana, mentre l’analista Ming-Chi Kuo ha previsto l’interruzione della produzione di iPhone X in estate e la sua uscita dal mercato in autunno, quando sono attesi tre nuovi smartphone.