Oscar 2017, stanotte la premiazione. Dove vederla e superfavoriti

Oscar 2017: stanotte la premiazione in diretta tv. La La Land superfavorito. Ecco come seguire in diretta la lunga notte degli Oscar.

Oscar 2017: la lunga notte degli Oscar è finalmente arrivata. È partito il conto alla rovescia per la cerimonia di premiazione degli Oscar 2017 che si svolgerà stanotte e sarà trasmessa in tv in ben 230 nazioni. Come consuetudine, saranno premiati i migliori film del 2016.

Con l’exploit delle 14 nomination, "La La Land" è il superfavorito, ma per vincere l’agognata statuetta dovrà vedersela con film altrettanto temibili come "La battaglia di Hacksaw Ridge" o "Il diritto di contare". Per conoscere i vincitori basterà seguire la diretta tv, trasmessa anche in chiaro.

Ecco tutte le indicazioni su orari, canali e streaming per non perdersi l’evento che tutti gli appassionati di cinema aspettano.

Oscar 2017: diretta tv, repliche e streaming

Stasera alle 22.50 italiane, quando in California sarà ancora primo pomeriggio, avrà ufficialmente inizio l’89esima edizione degli Oscar. La diretta dal Dolby Theatre di Los Angeles con il red carpet sarà visibile sia sulla pay tv che in chiaro. Si parte con il red carpet alle 23 di domenica 26 febbraio, e a seguire la premiazione condotta da Jimmy Kimmel che comincia soltanto alle 2 e mezza (ora italiana) di lunedì 27 febbraio.

Come gli anni passati, gli abbonati Sky potranno seguire in diretta la notte degli Oscar sintonizzandosi su Sky Cinema Hits, che per l’occasione diventa Sky Cinema Oscar HD, canale 304. La diretta parte alle 22:50 di domenica 26 con il red carpet e va avanti fino alle 6 del mattino successivo. Si può seguire in inglese oppure con la traduzione italiana.

In studio con il critico cinematografico Gianni Canova ci saranno anche i giornalisti Francesco Castelnuovo e Denise Negri, tutti pronti ad accompagnare gli spettatori lungo l’arco dell’intera notte, commentando i momenti salienti della cerimonia. Presenti anche due ospiti: la versatile Diletta Leotta, volto noto di SkySport, e Frank Matano, giudice di «Italia’s Got Talent». Sullo stesso canale, inoltre, sono in programmazione fino a domenica 5 marzo i film che hanno fatto la storia degli Academy Awards.

Per quanto riguarda i canali in chiaro, sempre dalle 22:50, la cerimonia degli Oscar sarà visibile anche su Tv8 (canale 8 del digitale terrestre) con il programma della "Notte degli Oscar 2017". Per chi non avesse la possibilità o la voglia di stare sveglio tutta la notte davanti alla tv, l’evento sarà riproposto integralmente in replica su Sky Cinema Oscar HD dalle 10:20 di lunedì 27 febbraio, mentre un sunto con "Il meglio della notte degli Oscar 2017" andrà in onda sempre lunedì dalle 21:15 su Sky Cinema HD e di nuovo dalle 23.30 su Sky Uno HD.

Infine, la notte degli Oscar può essere seguita anche in streaming: il red carpet sarà visibile sul sito degli Oscar e su Sky GO, mentre la premiazione solamente su Sky Go.

Oscar 2017: nomination e superfavoriti

Nel toto Oscar in molti danno quasi per scontato il successo di "La La Land", candidato per ben 14 categorie degli Oscar e vincitore già di 7 Golden Globe. Qualche dubbio nasce solo sul numero di statuette che riuscirà ad ottenere il riuscitissimo musical di Damien Chazelle: per entrare nella storia il film dovrebbe battere la concorrenza nelle cinque categorie principali. Un’impresa finora riuscita solo ad «Accadde una notte» nel lontano 1935, a «Qualcuno volò sul nido del cuculo» del 1976, e più di recente a «Il silenzio degli innocenti» nel 1992. «La La Land» potrebbe eguagliare, o addirittura superare, le 11 statuette di «Ben Hur», del 1959, e «Il signore degli anelli - Il ritorno del re» del 2003.

Per quanto riguarda gli attori, Emma Stone punta dritta all’Oscar come miglior attrice con «La La Land» appunto. Cerca il bis Natalie Portman, premiata per il «Cigno nero» e ora candidata per il biopic «Jackie». Terza favorita Isabelle Huppert, protagonista di «Elle». In campo maschile Casey Affleck, fratello del più noto Ben, potrebbe conquistare il suo primo Oscar per l`interpretazione del protagonista di «Manchester by the Sea», davanti a Denzel Washington in «Barriere». Terzo in lavagna, Ryan Gosling protagonista con la Stone in «La La Land».

Oltre a «La La Land», attese anche per "Moonlight" e "Arrival" con 8 nomination ciascuno, "La battaglia di Hacksaw Ridge", "Lion" e "Manchester by the Sea" con 6 candidature a testa, e anche per «Barriere» e «Hell or High Water», con 5 nomination ciascuno.