Tutta la Serie A 2022/23 anche su Sky? Cosa si sa

Tutta la Serie A 2022/23 anche su Sky? Cosa si sa

La possibilità deriva da una notizia de Il Sole 24 Ore che parla di un accordo tra Sky e Dazn

Tutta la Serie A 2022/2023 sarà anche su Sky? La domanda è tornata attuale per effetto di una notizia pubblicata da Il Sole 24 Ore e ripresa da tante altre fonti di stampa. In base a quanto è emerso, è bene fare il punto di ciò che potrebbe accadere.

Serie A 2022/2023: non più esclusiva per Tim Vision?

Secondo quanto spiegato dal quotidiano, ci sarebbe un’intesa tra Tim e Dazn. Questa porterebbe il massimo campionato italiano a non essere più visibile in esclusiva su Timvision. Una notizia che ha una certa rilevanza e che arriva praticamente e dieci giorni dall’inizio del campionato.

Qualora questa eventualità venisse confermata e ratificata, si aprirebbe un nuovo scenario. L’app di Dazn avrebbe la facoltà di poter sbarcare su altre piattaforme che non siano Tim Vision. Ci sarebbe cioè la possibilità di stringere un accordo con Sky, che a quel punto potrebbe ospitare anche l’applicazione per vedere la Serie A su Sky Q.

Cosa cambierebbe per l’utenza

In sostanza, attraverso un unico decoder, ci sarebbe la possibilità di usufruire sia della piattaforma di Sky che di quella di Dazn. Resterebbe comunque la necessità di abbonarsi all’emittente che ha acquisito l’esclusiva del campionato di Serie A. Anche nella prossima stagione, infatti, su dieci gare a giornata solo tre su dieci vengono trasmesse anche da Sky.

Cosa è un set top box

Sky Q è il set top box di Sky. Si tratta cioè di un decoder satellitare, che ha però una piattaforma che consente di usufruire di contenuti in streaming attraverso la connessione ad internet ed apposite app.

Dalla prossima stagione potrebbe avere l’opportunità di ospitare, per l’appunto, anche quella di Dazn. Va detto che occorre attendere per capire come si evolveranno le cose e che oggi sono anticipate solo a livello giornalistico e senza annunci ufficiali.

Serie A 2022/2023: un campionato che vuole essere avvincente

L’inizio del campionato di Serie A è fissato per il prossimo 13 agosto. Un avvio anticipato rispetto al solito, a causa della pausa che il torneo avrà per il mondiale in Qatar. Una rassegna a cui il torneo invierà solo i giocatori stranieri, considerato che la Nazionale di Roberto Mancini ha mancato la qualificazione.

Ai nastri di partenza c’è un Milan che vuole continuare a stupire, difendendo il titolo conquistato la passata stagione. Juventus e Inter proveranno a riprendersi il titolo dopo l’affermazione rossonera, mentre altre squadre come Roma e Napoli proveranno a restare ai vertici partendo da una posizione non d’avanguardia nei pronostici.