The Voice Senior: via un giudice, in lizza Al Bano e Jasmine

The Voice Senior: via un giudice, in lizza Al Bano e Jasmine

Il celebre cantante pugliese e la figlia potrebbero ritornare nel programma musicale prendendo il posto di un giudice: i dettagli

A The Voice Senior cambiamenti in vista e nuovi graditi ritorni. Le ultime indiscrezioni riportano di un ritorno nel programma di Antonella Clerici, di Al Bano e Jasmine Carrisi. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

The Voice Senior, tornano Al Bano e Jasmine

Il settimanale Nuovo Tv ha affermato che stando ad alcune indiscrezioni rivelate da fonti Rai consultate, dovrebbero tornare nel talent musicale di Antonella Clerici, Al Bano e la figlia Jasmine Carrisi. Padre e figlia sono stati già presenti in passate edizioni del format, per poi essere stati sostituiti da Orietta Berti, star del momento dopo hit estiva Mille cantata con Fedez e Achille Lauro.

Gli autori del programma musicale pare però ci abbiano ripensato, richiamando il cantante pugliese e la figlia avuta da Loredana Lecciso. La coppia prenderà il posto di Orietta Berti, che non potrà partecipare allo show per altri impegni.

I giurati di The Voice Senior

Per quanto riguarda gli altri giurati di The Voice Senior sono arrivate le conferme. Loredana Bertè, Gigi D’Alessio e Clementino torneranno a dire la loro sui concorrenti in gara. Il ripescaggio ha riempito di gioia Jasmine Carrisi, che sogna di affermarsi nel mondo della musica. Nella sua vita però c’è anche lo studio. Jasmine studia Comunicazione di impresa a Milano. Si sta preparando seriamente per costruirsi un futuro anche lontano dal mondo dello spettacolo.

Il successo di The Voice Senior

Tra i programmi di successo della Rai, The Voice Senior ha chiuso la sua prima stagione con uno share medio del 19% e quasi 4,1 milioni di telespettatori a puntata. Nella seconda stagione i dati si sono abbassati, con una media di 3,9 milioni di spettatori. Grande attesa quindi per conoscere il futuro del programma, che andrà in onda il prossimo autunno.

Rai