Striscia la notizia, sostituite le veline: ecco cosa è successo

Striscia la notizia, sostituite le veline: ecco cosa è successo

Nella puntata dell’8 novembre a sorpresa tornano le veline della scorsa stagione

Cambiamento repentino nel cast di Striscia la notizia. Nella puntata andata in onda lunedì 8 novembre, infatti, sono state sostituite le due veline di questa stagione, Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani. Al loro posto, sono ritornate le veline che il pubblico aveva imparato a conoscere nelle ultime edizioni, ovvero Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva.

Giulia e Talisa in quarantena, tornano Shaila e Mikaela

La motivazione della sostituzione delle due veline è stata comunicata in apertura di puntata dai due conduttori, Sergio Friscia e Roberto Lipari, che hanno spiegato che le due ragazze torneranno presto, dopo aver osservato un periodo di quarantena fiduciaria.

Giulia e Talisa, infatti, sono venute a contatto con una persona poi risultata positiva al Covid e pertanto, come da prassi, devono rimanere in isolamento, prima di poter tornare al proprio posto.

Entrambe non hanno problemi di salute e hanno mandato gli auguri a Shaila e Mikaela, che per qualche giorno danzeranno sul bancone del tg satirico di Antonio Ricci.

Shaila e Mikaela tornano a Striscia la notizia

Dopo essere state le veline degli ultimi quattro anni, Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva sono quindi tornate al loro posto, richiamate in fretta e furia per sostituire Giulia Pelagatti e Talisa Jade Ravagnani.

Dopo il loro stacchetto introduttivo e la spiegazione, da parte dei conduttori, della motivazione del loro ritorno, Sergio Friscia ha chiesto a Shaila come si fosse sentita in questi mesi lontana da Striscia la notizia. La ragazza, evitando qualsiasi polemica sulla loro sostituzione, diplomaticamente ha risposto che non c’è stato il tempo di rendersene conto, visto che sono ritornate subito al loro posto, seppur momentaneamente.

“È un déjà vu, una magia”, le parole di Shaila che ha poi mandato un saluto alle due veline costrette alla quarantena con una battutina: “Se vi volete riprendere, anche con calma, noi stiamo qua è il posto ce lo teniamo per bene”.