Autore: Antonio 2

Scuola - Coronavirus

Scuola: si può lavorare fino a Luglio, esami di Maturità a Settembre

Si potrebbe andare a scuola in estate.

La situazione è davvero inverosimile. Mai nella storia dell’Italia si era verificato un problema così grande, ad esclusione delle due guerre mondiali. Questo problema ha un nome: è il Covid-19 che sta letteralmente mettendo in ginocchio la sanità italiana. L’Italia, ormai da giorni, è il Paese con più contagi (oggi se ne contano oltre 11 mila) dopo la Cina che dopo mesi di buio inizia a vedere la luce e pian piano sta tornando alla normalità.

In questo caos totale, le scuole sono state chiuse (finora ufficialmente fino al 3 aprile) e secondo molti c’è il serio rischio che non si riprenderà nemmeno nel prossimo mese. Infatti, secondo i calcoli degli studiosi, si rischia di avere il picco di casi di Coronavirus in Italia proprio tra fine marzo ed inizio aprile, dunque a ridosso del rientro a scuola: difficile che si opti per far rientrare i ragazzi.

Proposta di allungare l’anno scolastico anche in estate

Mentre docenti ed alunni si affannano nel cercare di fare didattica a distanza, il Ministero ha garantito una soluzione a breve. Pino Turi, segretario generale della UIL Scuola, intervistato da orizzontescuola ha dichiarato che «la didattica a distanza non può essere la soluzione per tutti i mali». Turi ha dichiarato di essere favorevole al prolungamento dell’anno scolastico, con un rinvio degli esami di Maturità. "Siccome siamo in emergenza, è inutile fare riunioni, possiamo recuperare la didattica nei mesi di giugno e luglio. Gli esami di Maturità si potrebbero tenere a settembre ",queste le sue parole.

Turi conclude: «Nell’emergenza si fa quel che si può e speriamo che finisca al più presto, ma vedo una superficialità e una corsa alle piattaforme private che definisco una fiera delle vanità.» Il Miur studia intanto tutte le ipotesi.