Sanremo 2023: Gianni Morandi condurrà il Festival con Amadeus

Sanremo 2023: Gianni Morandi condurrà il Festival con Amadeus

Il direttore artistico della manifestazione canora ha annunciato al TG1 il nome del co-conduttore per tutte e cinque le serate

Quando mancano ancora sette mesi al Festival di Sanremo 2023, si vanno aggiungendo i tasselli che comporranno il cast della prossima edizione della più importante manifestazione canora italiana che, per la terza volta, vedrà come direttore artistico e conduttore, Amadeus.

Amadeus annuncia al TG1 il nome del co-conduttore

Dopo aver fatto il nome di Chiara Ferragni, quale presenza sul palco dell’Ariston nella prima e nell’ultima serata di Sanremo, Amadeus, al TG1 delle 20, ha annunciato il nome della persona che lo affiancherà per tutte e cinque le serate del Festival, che andrà in scena dal 7 all’11 febbraio 2023.

“Sono felice di annunciare qualcosa di molto importante, il co-conduttore del prossimo Festival di Sanremo. Proprio così: al prossimo Festival di Sanremo per tutte e cinque le serate saremo in due, io e il grande Gianni Morandi", queste le parole del direttore artistico per annunciare che il 77enne cantante di Monghidoro, sarà nuovamente sul palco dell’Ariston, ma nella veste di conduttore.

Per Gianni Morandi si tratterà della terza conduzione del Festival dopo quella del 2011, in cui fu affiancato da Belén Rodríguez, Elisabetta Canalis, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, e quella del 2012, in cui i co-conduttori furono Rocco Papaleo e Ivana Mrázová.

Il video messaggio di Gianni Morandi: «Amadeus compirà 60 anni e avrà bisogno di una mano giovane»

Dopo l’annuncio di Amadeus è andato in onda un video messaggio di Gianni Morandi, che è apparso elegantissimo con lo smoking. Il cantante ha manifestato il suo entusiasmo per la proposta ricevuta, dopo un primo momento in cui era apparso sorpreso da questa scelta, e ha scherzato ipotizzando quali fossero le motivazioni del direttore artistico nel volerlo al suo fianco sul palco.

“Mi sono fatto una domanda e ho pensato: ma come mai Amadeus mi vuole vicino? Ho pensato che hai fatto tre Festival straordinari, di grandi successi, ma anche molto impegnativi, faticosi. Tu nel 2023 avrai già compiuto 60 anni e quindi hai bisogno di qualcuno che ti dia una mano forte, energica, giovane e quindi hai chiamato me”, le parole ironiche di Morandi che nonostante la sua età, come peraltro sottolineato da Amadeus, oggi è “amato da tutti. I ragazzi oggi amano Gianni Morandi così come lo facevano i nostri genitori. È sempre attualissimo”.