Sanremo 2022: Gianni Morandi rischia la squalifica

Sanremo 2022: Gianni Morandi rischia la squalifica

Il popolare cantante bolognese avrebbe spoilerato sui social il brano sanremese

Rischio squalifica per Gianni Morandi, che potrebbe essere estromesso dal prossimo Festival della canzone italiana, in programma al teatro Ariston di Sanremo dal 1° al 5 febbraio.

Il popolare cantante di Monghidoro, secondo quanto riportato da All Music Italia, avrebbe inavvertitamente spoilerato il brano sanremese, Apri tutte le porte, scritto per lui da Jovanotti.

Gianni Morandi pubblica su Facebook il brano di Sanremo

L’episodio, che potrebbe costare caro a Gianni Morandi, è avvenuto nella mattinata di lunedì 3 gennaio, quando l’artista ha caricato sul suo profilo Facebook, un video backstage, nel quale era possibile ascoltare il brano.

La clip, della durata di 13 minuti, con la presenza, oltre del cantante bolognese, anche dell’autore del brano, Jovanotti e del produttore Mouse T, era una specie di documentario con il racconto della nascita della canzone. Purtroppo per Morandi, in sottofondo era possibile ascoltare l’inedito brano, che sarà presentato al prossimo Festival di Sanremo.

Diversi gli utenti che hanno potuto ascoltare il brano e che hanno subito diffuso la notizia in rete. Dopo una mezzora il video è stato rimosso, quando già oltre 200 utenti lo avevano commentato e probabilmente ascoltato.

Cosa dice il regolamento

Gianni Morandi, che non ha ancora commentato l’episodio, potrebbe essere estromesso dalla gara.

Il regolamento del prossimo Festival della canzone italiana, infatti, prevede che i brani in gara siano "nuovi", ovvero che la canzone non sia già stata fruita, anche a scopo gratuito, dal pubblico, sia in live che in versione registrata.

Inoltre, tutti gli aventi diritto, a qualsiasi titolo, sulle canzoni, ovvero autori, artisti, case discografiche, sono obbligati a non diffondere con qualsiasi mezzo o tecnologia, la canzone in gara, fino alla prima esibizione sul palco dell’Ariston.

Nonostante il brano non compaia più sulla pagina Facebook di Morandi, c’è il rischio che possa essere stato registrato da qualche utente che, diffondendolo in rete, porterebbe alla quasi sicura squalifica del cantante bolgonese.