Quando finirà il caldo anomalo di Caronte? Le previsioni meteo

Quando finirà il caldo anomalo di Caronte? Le previsioni meteo

Inizia una settimana in cui farà molto caldo e c’è la previsione che questa situazione possa durare

Fa caldo in Italia. E farà ancora più caldo nel prosieguo di una settimana che porterà all’inizio dell’estate astronomica: il 21 giugno. Al di là di quelle che sono le date che contribuiscono a dare le giuste definizioni dei periodi, è abbastanza chiaro come la stagione estiva sia già arrivata dal punto di vista della percezione generale.

Fa caldo con la terza ondata di calore del 2022

Quello che, in questa fase, viene chiamato Caronte è un’altra ondata di calore che sta riguardando l’Italia. L’ennesima in un giugno che, secondo gli esperti di meteorologia, si candida a raggiungere livelli record per il periodo. Considerato che si tratta di un periodo dell’anno in cui le ferie sono ancora un miraggio, diventa inevitabile chiedersi quando questo caldo anomalo finirà o concederà una tregua.

Quando finirà questo caldo torrido?

Per cercare le risposte occorre affidarsi agli esperti. Secondo, ad esempio, il sito specializzato IlMeteo.it la fase di caldo importante dovrebbe durare tra i sette e i dieci giorni. Anzi, quella che si potrebbe vivere potrebbe essere una settimana tale da poter essere una delle più calde di sempre con riferimento al mese di giugno.

Perché quest’ondata di caldo si chiama Caronte?

Caronte nelle religioni antiche, a partire da quella greca, era il traghettatore dell’Ade. Trasportava cioè le anime dei morti da un riva all’altra del fiume. Significativo è il fatto che quest’ondata di calore abbia avuto questa denominazione. Risulta chiaro, come di fatto, ci si trova in una fase di transizione verso una settimana che, come detto, conduce a quel 21 giugno che rappresenta l’inizio dell’estate ufficiale.

L’altro aspetto abbastanza chiaro riguarda il fatto che ci si sta proiettando verso un periodo in cui i livelli della colonnina di mercurio sono destinati a raggiungere temperature che, per certi versi, possono essere definite «infernali».

Dove farà più caldo

Ci si attendono temperature massime in grado di toccare i 38 gradi sulla Pianura Padana e di superare i 40 nel Foggiano e nelle aree più interne di Sardegna e Sicilia.

Tutti pronti, dunque, ad affrontare l’afa e con la consapevolezza che potrebbe non essere l’unico periodo di questa estate. Si è, infatti, appena a giugno ed è lecito immaginare che nelle prossime settimane si debba fare i conti con altre fasi di caldo intenso.