Autore: L.M.

Perché dovresti sposare un Acquario: ecco tutte le risposte

L’Acquario è un segno anticonformista, leale e creativo. Ecco cosa significa sposarne uno.

L’Acquario è l’undicesimo segno dello Zodiaco, l’elemento è l’Aria e i pianeti governatori sono Urano con Saturno. I nati sotto questa costellazione sono anticonformisti ed estremamente indipendenti, hanno una mente brillante e creativa e sono fantasiosi e ricchi di immaginazione. Sposare dunque un Acquario è davvero una grande fortuna, ecco perché.

L’Acquario, un segno creativo e fantasioso

L’Acquario è un segno leale che si batte fermamente per la giustizia e la verità. Sposare questo segno vuol dire avere accanto una persona affidabile che rifugge dai sotterfugi e dalle bugie. Dunque, anche in relazione ad un tradimento, i nati sotto questa costellazione difficilmente lo mettono in atto solo per il gusto di farlo, ma tradiscono quando la loro relazione è in crisi e non è più recuperabile, a quel punto affrontano il partner senza mezzi termini e chiariscono la situazione.

LEGGI ANCHE: Quali cibi odia uno del segno dei Pesci? Ecco la lista

L’Acquario è anche un segno creativo dotato di grande intuito e spirito di intraprendenza, un segno che non teme di cimentarsi continuamente in attività nuove magari distanti dalla sua formazione proprio per il gusto di sperimentare e misurarsi con sé stesso e le proprie capacità. Sposare un Acquario, quindi, vuol dire poter contare su una persona volenterosa, che anche quando si ritrova senza risorse o senza un’occupazione è in grado di reinventarsi senza alcuna difficoltà. I nati sotto questa costellazione, inoltre, amano la loro famiglia e sono disposti a tutto pur di assicurargli stabilità ed equilibrio.

I nati sotto il segno dell’Acquario sono idealisti e corretti

I nati sotto il segno dell’Acquario sono anche molto coerenti e se danno la loro parola su qualche questione difficilmente si tirano indietro. Se avete accanto un partner di questo segno noterete che anche nell’ambito lavorativo sono molto richiesti e spesso rivestono ruoli di primo piano proprio perché sono seri e affidabili. La parola data, l’impegno, il senso di responsabilità in un Acquario sono radicatissimi e se crede in un ideale lo porta avanti senza curarsi delle conseguenze, non accetta che possano esistere i compromessi, soprattutto per fare carriera e non si macchierebbe mai di azioni sleali verso i colleghi e i collaboratori.

LEGGI ANCHE: Qual è il lato oscuro di ogni segno zodiacale? Ecco la risposta

L’Acquario, un segno che non ama i legami stabili

Le persone dell’Acquario sono anche molto socievoli e amano circondarsi di gente preparata con cui intavolare discussioni profonde e stimolanti. Sono molto affascinanti e richieste, delle vere e proprie trascinatrici. Sposare un Acquario vuol dire non annoiarsi mai e lasciarsi appassionare dai suoi ragionamenti e dalla sue teorie, soprattutto perché è un segno che ha la capacità di vedere oltre le cose e oltre le apparenze. Infine, è un segno che quando ama è molto presente e appassionato e ama sorprendere il partner con proposte inaspettate e insolite. Difficilmente tuttavia ama legarsi per la vita, ma se dona il suo cuore a qualcuno è per sempre.