Meteo Befana, le previsioni non parlano di bel tempo: il punto

Meteo Befana, le previsioni non parlano di bel tempo: il punto

Grande attenzione a che tempo farà il 6 gennaio, ultima delle festività natalizie

Il meteo dell’Epifania non pare destinato a portare in dote bel tempo. Di certo le temperature si abbasseranno Lo si evince da quelle che sono le previsioni che provengono dalle maggiori fonti specializzate. Tuttavia, per avere una panoramica di quelle che saranno le condizioni meteo della giornata è bene fare il punto della situazione.

Previsioni meteo Epifania: arriva una perturbazione

I ricordi più recenti e anche la stretta attualità, per molte parti d’Italia, parlano di un clima mite. In molti casi si sono avute temperature particolarmente miti e al di sopra di quelli che sono gli standard stagionali. Una situazione quanto mai gradita che è risultata essere frutto dell’alta pressione che si è avuta nei primi giorni dell’anno.

Quella stessa alta pressione che, però è pronta a lasciare spazio a un vortice ciclonico che, come riporta Il Meteo.it «si approfondirà tra mar Ligure e alto Tirreno». Un fatto che è destinato a farsi sentire già dal 5 gennaio, il giorno che anticipa l’Epifania.

Meteo Befana: scenari con piogge e neve

Al di là, di quelli che sono gli aspetti tecnici, le conseguenze che si avranno saranno essenzialmente piogge, neve e freddo. Con riferimento specifico al giorno dell’Epifania IlMeteo.it conferma un «sensibile calo dei valori termici su buona parte del Paese».

Sarà una sorta di prosecuzione di quanto avverrà nella serata del 5 gennaio, quando rovesci e temporali interesseranno alcune regioni del Nord (Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.) Il contestuale freddo sarà in grado di provocare il «il crollo della quota delle nevicate». Questo si traduce nella possibilità che, per lo meno il 5 gennaio, si possano avere nevicate anche in zone pianeggianti.

Meteo Epifania, dove ci si attende che possa nevicare?

La buona notizia è che, al netto di qualche nevicata, il Nord potrà attendersi un giorno festivo (il 6 gennaio) in cui ci sarà il sole. Il giorno della Befana si annuncia, invece, con eventuali fenomeni di maltempo che sono destinati a spostarsi verso le regioni centrali e meridionali.

Le piogge potrebbero riguardare, in particolare, i settori adriatici e laziali. La neve, secondo le previsioni de Il Meteo.it, è attesa all’altezza di 700 metri tra Abruzzo, Molise e in Sardegna (con particolare menzione all’area del Gennargentu).

Con riferimento alle regioni settentrionali viene segnalata la possibilità che qualche nevicata potrebbe riguardare gli Appennini della Romagna e delle Marche. Nel contesto della pianura padana, invece, si potrebbero avere nella prima parte della giornata.

Per certi versi, dunque, si avranno tra la sera del 5 gennaio e il giorno dell’Epifania scenari meteorologici che suoneranno come una sorta di ritorno all’inverno dopo una parentesi piuttosto gradevole dal punto di vista climatico.