Incidente Ravenna, terribile impatto: 3 morti e 3 feriti a Pinarella di Cervia

Incidente Ravenna, terribile impatto: 3 morti e 3 feriti a Pinarella di Cervia

Il tragico fatto nella notte tra il 5 ed il 6 agosto

Un bilancio terribile. É quello di un’incidente avvenuto a Pinarella di Cervia, in provincia di Ravenna. Tre persone hanno perso la vita, altre tre sono rimaste ferite. A scontrarsi tre mezzi, attorno all’1 della notte tra il 5 ed il 6 agosto 2022.

Incidente in provincia di Ravenna: tre morti e tre feriti

Due le autovetture coinvolte più uno scooter. A bordo di un’utilitaria che ha finito per ribaltarsi, c’erano tre occupanti. Due donne, di 62 e 52 anni, sono morte. Una terza persona, invece, è trasportata in ospedale e le sue condizioni sarebbero gravi. L’altra vittima è, invece, colui il quale era alla guida del mezzo a due ruote. Aveva 39 anni. Sono tra i feriti le due persone che erano a bordo della terza vettura.

L’impatto è, dunque, avvenuto nella zona costiera della provincia di Ravenna. Per determinare l’esatta dinamica dell’accaduto sarà necessaria la ricostruzione delle autorità intervenute. Tra gli uomini presenti sul luogo dell’accaduto, anche i Vigili del Fuoco che hanno estratto gli occupanti degli abitacoli dalle lamiere.

Pullman si ribalta in Croazia, 11 morti

Un altro incidente purtroppo macchia di sangue le strade italiane. Una tragedia, però, è avvenuta anche in Croazia. Sono, infatti, 11 le vittime, a causa del ribaltamento di un pullman a Zagabria. Il mezzo, di provenienza polacca, viaggiava su un’autostrada a nord della capitale croata. Il bilancio purtroppo è grave anche dal punto di vista dei feriti. Sono 25 quelli feriti gravemente, 9 invece avrebbero riportato ferite meno importanti.

I fatti risalirebbero praticamente all’alba. Il pullman avrebbe finito per ribaltarsi attorno alle ore 6 e ora si indaga per stabilire le cause di quello che potrebbe essere accaduto. Tra i motivi che si ipotizzano possano esserci alla base dell’accaduto, sui media si parla anche anche della possibilità che l’autista possa essere stato colpito da un colpo di sonno. Tuttavia, questa versione dei fatti va verificata. Restano, purtroppo, le vittime e il dramma di un’altra terribile fatalità.