Better Call Saul 6: i tre principali antagonisti della saga torneranno nell’ultima stagione

Better Call Saul 6: i tre principali antagonisti della saga torneranno nell'ultima stagione

Better Call Saul arriva alla sua conclusione: l’ultima stagione sarà definitiva per gli amati personaggi della saga di Breaking Bad.

Better Call Saul arriva alla sua conclusione, e i fan dell’acclamato cult Breaking Bad dovranno salutare il carismatico avvocato Jimmy McGill. Better Call Saul è stata rinnovata, come ben sappiamo, per una sesta stagione, ma questa sarà l’avventura definitiva per Goodman e i suoi loschi compagni.

Better Call Saul 6: addio all’avvocato di Breaking Bad. Tutti gli antagonisti nell’ultima stagione della serie

Abbiamo conosciuto Saul nell’opera originale di Vince Gilligan, Breaking Bad, ma nel prequel che racconta i fatti antecedenti alla storia di Walter White, abbiamo conosciuto meglio quei personaggi secondari che nel lontano 2008 hanno conquistato il mondo dei tv shows. L’ultima stagione targata AMC lascerà tutti sconvolti o almeno è quello che si vede dal post Twitter, appena condiviso dall’account ufficiale della produzione di Better Call Saul.

I tre cattivi principali dell’intera saga di Breaking Bad stanno per tornare: nella foto troviamo Lalo Salamanca (interpretato da Tony Dalton), Don Eladio Vuente (interpretato da Steven Bauer) e Juan Bolsa (interpretato da Javier Grajeda). Un tweet ironico che si riferiva agli attori come «i tre ragazzi terrificanti e fantastici», e questa volta li potremo rivedere insieme nell’ultima stagione della serie.

I fan di Better Call Saul aspettavano da tempo di vedere la conclusione, ma il rallentamento della produzione causato dalla pandemia ha posticipato tutto. Gli ultimi lavori stanno per essere rifiniti e secondo voci di corridoio l’ultima puntata verrà rilasciata nel corso del 2022.

Slippin’ Jimmy, la serie tv animata di Better Call Saul è in produzione

Nel frattempo, AMC sta producendo una serie animanta spin-off sulla saga di Better Call Saul e si chiamerà Slippin’ Jimmy. L’opera seguirà la storia dei fratelli McGill e Cicero, nell’Illinois, anni prima che i due avvocati si scontrassero direttamente per lo studio legale Hamlin. Il nuovo show sarà scritto da Ariel Levine e Kathleen Williams-Foshee e creato in stile retrò: la serie renderà omaggio agli spaghetti western e a Buster Keaton.

Non sappiamo se Odenkirk e McKean doppieranno i loro personaggi nella versione più giovane in Slippin’ Jimmy, ma la serie prende il titolo dal vecchio soprannome di Saul Goodman, quando era «Jimmy», un truffatore senza scrupoli.

Leggi anche: The Walking Dead 11: il figlio di Jeffrey Dean Morgan sarà uno zombie nel cast dell’ultima stagione