Autore: Grazia Tomasello

Sanremo 2018 - Moda

12
Feb

Tutti gli abiti di Michelle Hunziker a Sanremo 2018

Anche per quest’anno il Festival di Sanremo si è concluso, ma ripercorriamo insieme tutti gli abiti sfoggiati da Michelle Hunziker nelle cinque serate del Festival della canzone italiana, vestiti bellissimi e preziosi che hanno fatto di lei la vera protagonista.

La 68esima edizione del Festival di Sanremo si è conclusa, ma oltre le canzoni quello che è rimasto impresso negli telespettatori sono gli abiti di Michelle Hunziker, I look che l’hanno resa ancora più bella e splendida del solito.

La showgirl svizzera non ha deluso le aspettative dei migliaia di italiani che per cinque sere hanno sospirato davanti alla tv per le sue mise, per la sua bellezza statuaria che sembra non diminuire con il passare del tempo.

Con una media di 4 vestiti per ogni puntata, ogni sera firmati da uno stilista diverso, ha indossato in totale di 20 abiti.
Scopriamo insieme tutti gli abiti di Michelle Hunziker a Sanremo 2018.

La prima serata

Per la prima serata gli abiti scelti sono di Giorgio Armani. Il primo abito con il quale Michelle inaugura la 68esima edizione di Sanremo è un elegante abito nero, aderente, con spalline e applicazioni gioiello lungo le maniche, e una profonda scollatura a V che non ha lasciato molto spazio all’immaginazione.

Il secondo abito, sempre sui toni del nero, presenta un corpetto argentato e gonna nera.

Il terzo abito total black, con bretelle sottili, ricamato con cristalli, presenta una gonna a balze e tulle nero lamé e sulle balze.

L’ultimo vestito della serata invece si presenta più scintillante, color argento e oro, con un’ampia gonna che lascia intravedere le gambe longilinee di Michelle per concludere al meglio il primo appuntamento del festival canoro.

La seconda serata

Per la seconda serata la scelta ricade sugli abiti firmati di Alberta Ferretti. Il primo abito, in contrapposizione alla scelta dominante del nero durante la prima serata, è uno splendido abito color magenta senza spalline e con spacco centrale.

Il secondo, della collezione Alberta Ferretti Limited Edition Spring 2018, è un abito con gonna lunga e leggermente svasata, con decorazioni vegetali sui toni dell’oro e del verde, superbamente elegante.

Il terzo abito è il primo abito corto che sfoggia Michelle, in stile anni ’20 con frange sotto la gonna, color oro e con decorazioni floreali.

Con il quarto abito si torna al total black, un bellissimo vestito con gonna svasata e inserti in tulle.

L’ultimo abito della seconda serata è invece di un rosso sgargiante, stile impero, con un profonda scollatura sia davanti che dietro.

La terza serata

Per la terza serata Michelle Hunziker si è affidata alle mani della casa di moda del marito, Tomaso Trussardi. Anche se i tre vestiti - i modelli Midnight, Marlene e Dafne – create per lei dalla cognate Gaia Trussardi, sono stati anche i meno apprezzati.

Il primo abito (Midnight) è un vestito a sirena color blu notte, con grandi balze lungo la gonna e strascico, con maniche trasparenti impreziosite da punti luce.

Il secondo è un abito (Marlene) a sirena bicolore, nero e bianco, con gonna ampia e strascico, come dettaglio una cintura rivestita di applicazioni gioiello.

L’ultimo abito (Dafne) è decisamente il più romantico, di un bel rosa, modello a sirena con cristalli di varie tonalità di rosa, con dettagli di colore più scuro lungo la plissettatura della coda, e schiena lasciata scoperta.

La quarta serata

Per la quarta serata Michelle Hunziker ha scelto la maison Moschino, vestiti disegnati da Jeremy Scott che come ispirazione ha scelto i fiori in omaggio alla città dei fiori per eccellenza, Sanremo.

Il primo è un abito in tulle nero asimmetrico, con gonna ampi e corta sulla parte davanti, per far vedere bene le gambe in occasione della prima esibizione di stampo rock.

Il secondo abito è in realtà imitazione del classico completo maschile, con pantaloni a palazzo, e giacca-frac con coda lunghissima.

Il terzo abito è una tuta jumpsuit con pantaloni, total black, con bustino senza spalline e scollatura a cuore, con una grande fascia fucsia che cinge il punto vita e dona una nota di colore all’insieme.

Il quarto abito è decisamente il più stravagante di tutto il festival, un’imitazione di un bouquet di fiori, che Claudio Baglioni ha provato addirittura ad annaffiare.

L’abito di fine serata è stato uno di quelli più apprezzati dal pubblico, un abito principesco, sui toni del viola, con dettagli magenta e neri che riproduce la sagoma di un fiore, con tanto di petali il corpetto davanti e dietro, e sulla gonna.

La quinta serata

Per finire in bellezza, Michelle scegli di indossare per la finale, vestiti firmati Armani privè.

Il primo è un vestito nero con corpetto in seta dalle applicazioni gioiello in tinta, con gonna di tulle ampia e a balze dagli inserti rosso scuro.

Il secondo è un abito aderente e brillante, color carne, rivestito di cristalli nei toni dell’oro con scollatura a V generosa.

Il terzo abito, il look finale di Sanremo 2018, è ancora una volta in total black, un vestito leggermente svasato e morbido, tempestato di punti luce, con maniche in tulle separate.