Autore: Costantino Ferrulli

Grave incidente per Alex Zanardi: trasportato in ospedale in elicottero

Incidente stradale per l’ex pilota di formula uno Alex Zanardi

L’ex pilota di formula 1 Alex Zanardi è rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena, mentre con la sua handbike, stava partecipando alla staffetta di Obiettivo tricolore, manifestazione paralimpica organizzata dallo stesso Zanardi per la rinascita dell’Italia.

Nell’incidente coinvolto un mezzo pesante: Zanardi in gravi condizioni

Dalle prime informazioni, l’incidente sarebbe avvenuto lungo la strada statale 146 nel comune di Pienza e sarebbe coinvolto un mezzo pesante. Il pilota è stato subito trasportato all’ospedale Le Scotte di Siena in elicottero e sarebbe in gravi condizioni.

Nel 2001 perse le gambe in un incidente automobilistico

Alex Zanardi, 53anni, era stato già vittima di un pauroso incidente che stroncò la sua carriera automobilistica, a seguito dell’amputazione degli arti inferiori. Dopo una breve carriera in Formula 1, con le scuderie Jordan, Minardi, Lotus e Williams, nel luglio 2000 passò alla formula CART.

Il 15 settembre 2001, durante la prova American Memorial 500 sul circuito di Lausitzring, in Germania, Zanardi uscendo dai box, perse il controllo della sua vettura che, dopo un testacoda, si posizionò di traverso sulla pista. Il pilota italo canadese Alex Tagliani, sopraggiunto a forte velocità poco dopo, non riuscì ad evitare l’impatto con la Reynard Honda di Zanardi, spezzandola in due.

Subito soccorso e trasportato in ospedale, per Zanardi fu necessaria l’amputazione di entrambi gli arti inferiori, per evitare che potesse morire dissanguato. Dopo una lunga degenza e riabilitazione, il pilota tornò nel 2005 a gareggiare con le auto, e qualche anno dopo si avvicinò allo sport paralimpico, gareggiando nelle gare di handbike fino a conquistare quattro medaglie d’oro alle Paralimpiadi di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016.