Autore: Redazione

Ferrari - Motori

23
Mar 2017

Formula 1 2017 Rai o Sky? Palinsesto TV, orari e piloti impegnati

Formula 1 2017 sulla Rai o su Sky? Tutte le date, gli orari, gli esiti dei test e le novità sulle scuderie e sui piloti riguardanti il campionato che si appresta ad iniziare.

Formula 1 2017 sulla Rai o su Sky? Tutte le date, gli orari, le gare, i risultati dei test, le novità sulle scuderie e sui piloti di questa nuova stagione automobilistica dove la Ferrari sarà chiamata al riscatto dopo l’ultima scialba stagione.

In contemporanea con la MotoGp sta per iniziare anche la Formula 1 2017, con diverse novità sia nel calendario che nei piloti al via, visto il clamoroso addio alle corse di Nico Rosberg dopo aver conquistato lo scorso campionato.

Non ci sarà quindi il campione in carica a difendere il suo titolo nella Formula 1 targata 2017, dove ci sarà anche un gran premio in meno rispetto alla scorsa stagione così come saranno dieci e non undici le scuderie al via.

Vediamo allora dove vedere la Formula 1 2017 sulla Rai o su Sky, gli orari, le date di tutti i gran premi e le novità più rilevanti riguardanti i test appena effettuati e i piloti che prenderanno parte a questo campionato.

Formula 1 2017 sulla Rai o su Sky? Le date e gli orari dei gran premi

Anche la Formula 1 2017 sarà trasmessa sia in chiaro sulla Rai che in pay TV per gli abbonati Sky dell’emittente satellitare. Sui 20 gran premi in calendario, saranno 11 quelli che Sky trasmetterà in diretta esclusiva con la Rai che potrà far vedere sia le qualifiche che le gare solo in differita in queste occasioni.

Per i restanti 9 gran premi, ci sarà invece la diretta sia di Sky che della Rai. A differenza dello scorso anno ci sarà un gran premio in meno, visto che non si correrà nello storica pista di Hockenheim del gran premio di Germania.

Per trasmettere tutti i gran premi della Formula 1 2017, Sky metterà a disposizione dei suoi clienti l’apposito canale Sky Sport F1 HD al numero 207 del palinsesto satellitare. La Rai invece dovrebbe trasmettere le qualifiche sul canale Rai Sport 1 mentre le gare, sia quelle in diretta che quelle in differita, dovrebbero andare in onda su Rai Uno.

Come di consueto, il gran premio di apertura si terrà a Melbourne in Australia in data di domenica 26 marzo, mentre la stagione si andrà a concludere ad Abu Dhabi nel circuito di Yas Marina il 26 novembre.

In Italia si terrà un solo gran premio all’autodromo di Monza. L’appuntamento per i tanti appassionati della Formula 1 del bel paese per poter assistere alla gara dal vivo è per domenica 3 settembre.

Vediamo allora nel dettaglio tutto il calendario dei gran premi e l’orario italiano in cui si svolgeranno, specificando di volta in volta anche se le gare saranno trasmesse in diretta solo da Sky oppure se si potranno vedere non solo in differita anche sulla Rai.

  • Australia, Melbourne 26 marzo 07.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Cina, Shanghai 9 aprile 08.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Bahrein, Manama 16 aprile 17.00 – Sky e Rai diretta
  • Russia, Sochi 30 aprile ore 14.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Spagna, Barcellona 14 maggio 14.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Monaco, Monte Carlo 28 maggio 14.00 – Sky e Rai diretta
  • Canada, Montréal 11 giugno 20.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Azerbaigian, Baku 25 giugno 15.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Austria, Spielberg 9 luglio 14.00 – Sky e Rai diretta
  • Regno Unito, Silverstone 16 luglio 14.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Ungheria, Budapest 30 luglio 14.00 – Sky e Rai diretta
  • Belgio, Francorchamps 27 agosto 14.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Italia, Monza 3 settembre 14.00 – Sky e Rai diretta
  • Singapore, Singapore 17 settembre 14.00 – Sky e Rai diretta
  • Malesia, Sepang 1º ottobre 09.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Giappone, Suzuka 8 ottobre 07.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Stati Uniti, Austin 22 ottobre 21.00 – Sky e Rai diretta
  • Messico, Città del Messico 29 ottobre 20.00 – Sky e Rai diretta
  • Brasile, San Paolo 12 novembre 17.00 – Esclusiva Sky (differita Rai)
  • Emirati, Yas Marina Circuit Isola Yas 26 Novembre 14.00 – Sky e Rai diretta

Il gran premio d’Italia quindi sarà trasmesso in diretta sia da Sky che dalla Rai, così come l’ultima gara in programma negli Emirati, dove i tanti tifosi della Ferrari sperano che i due piloti della rossa possano essere in lizza per la vittoria del titolo.

Formula 1 2017: le novità nei piloti

La Formula 1 2017 prenderà il via il prossimo 26 marzo in Australia senza che nella griglia di partenza ci sia il campione in carica. Nico Rosberg infatti, dopo aver conquistato il titolo con la Mercedes nel 2016, ha deciso di ritirarsi fresco di trionfo

Al suo posto, la Mercedes quindi ha ingaggiato il finlandese Valtteri Bottas, che così andrà ad affiancare il grande favorito per la conquista del titolo Lewis Hamilton, secondo con un distacco di 5 punti lo scorso anno rispetto al suo ex compagno di squadra Rosberg.

Nessuna novità nei piloti delle due Ferrari, con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen che saranno ancora alla guida delle monoposto di Maranello. Obiettivo è fare meglio dello scorso anno, dove la scuderia non riuscì a vincere neanche un gran premio e Vettel si piazzò solo quarto nella classifica finale.

Per il resto non ci sono grosse novità di rilievo, con la Red Bull che ha confermato Daniel Ricciardo, terzo nella classifica generale lo scorso anno, e Max Verstappen, irruento giovane che nel 2016 trionfò nel gran premio di Spagna.

Ai nastri di partenza della Formula 1 2017 non ci sarà la scuderia inglese della Manor, nonostante avesse chiesto il permesso di correre con la vettura del 2016, con i team in gara che così passeranno da dieci a undici.

Vediamo allora nel dettaglio tutte le squadre impegnate in questo campionato 2017 e i loro piloti.

Mercedes

  • Lewis Hamilton
  • Valtteri Bottas

Red Bull

  • Daniel Ricciardo
  • Max Verstappen

Ferrari

  • Sebastian Vettel
  • Kimi Raikkonen

Force India

  • Sergio Perez
  • Esteban Ocon

Williams

  • Lance Stroll
  • Felipe Massa

McLaren

  • Stoffel Vandoorne
  • Fernando Alonso

Toro Rosso

  • Daniil Kvjat
  • Carlos Sainz Jr.

Haas

  • Romain Grossjean
  • Kevin Magnussen

Renault

  • Nico Hulkenberg
  • Jolyon Palmer

Sauber

  • Marcus Ericsson
  • Pascal Wehrlein

Il favorito numero uno alla vittoria finale è naturalmente Lewis Hamilton, con l’inglese che non dovrà più fare i conti con l’ingombrante presenza in casa di Rosberg, che lo scorso anno lo beffò. C’è ottimismo per la nuova Ferrari, soprattutto dopo i buoni risultati di Vettel negli ultimi test.

Il divario con la Mercedes è ancora tanto, ma la speranza per tutti i tifosi della rossa è che in questo 2017 la Ferrari possa essere molto più competitiva rispetto alla scialba scorsa stagione che si è rivelata completamente avara di soddisfazioni.